IMPERIA – SUMMIT IN PREFETTURA. ALL’ORDINE DEL GIORNO: INCENDI BOSCHIVI, EMERGENZA IMMIGRATI E PERSONE IN DIFFICOLTÀ / I RISULTATI

Attualità Home

provincia-di-imperia

IMPERIA – Nella mattinata odierna  si è tenuta, presso il Palazzo del Governo, una riunione della Conferenza Provinciale Permanente,  presieduta dal Vice Prefetto Vicario Anna Aida Bruzzese, con  il seguente ordine del giorno:

Incendi boschivi; 

– Comunicazioni relative al bando di gara per l’affidamento dei servizi di prima accoglienza in favore di cittadini extracomunitari che affluiscono sul territorio nazionale; 

– Comunicazioni relative al bando U.N.R.R.A per l’anno 2014 .

Hanno partecipato all’incontro, oltre ai rappresentanti dei Comuni della provincia, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, del Corpo Forestale dello Stato, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, della Regione Liguria, dell’ Autostrada dei Fiori, dell’Amministrazione Provinciale, dell’ANAS e degli Organismi di Volontariato.

In apertura di riunione la Dr.ssa. Bruzzese ha informato che anche per il 2014 il Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione- con direttiva 14 maggio u.s. ha determinato gli obiettivi generali ed i programmi prioritari per la gestione Fondo Lire U.N.R.R.A.

In particolare per l’anno in corso sono stati individuati come prioritari i finanziamenti diretti a progetti socio assistenziali rivolti a soggetti in condizioni di marginalità sociale ed in stato di bisogno, diretti a fornire:

¬ servizi di accoglienza abitativa, di assistenza ai senza fissa dimora, di distribuzione di alimenti (Azione 1)

¬ interventi per il recupero di soggetti che versano in situazione di dipendenza da sostanze alcoliche e/o stupefacenti (Azione 2).

La richiesta di contributo può essere presentata da enti pubblici e da organismi privati entro le ore 12,00 del 07/08/2014 e con le modalità precisate dal bando, consultabile sull’apposito link del sito della Prefettura.

Per quanto concerne la gestione dell’eccezionale, incessante afflusso di migranti sulle coste italiane, che finora non ha registrato particolari criticità in questo territorio, sebbene risulti  sempre più complessa l’allocazione dei nuovi arrivi, viene precisato che l’apposita procedura di gara aperta per l’individuazione dei soggetti gestori è andata deserta.

E’ in corso di valutazione la rinnovazione della procedura, ma nel frattempo si confida sulla piena collaborazione delle comunità locali e delle Amministrazioni Comunali per il reperimento di idonee soluzioni.

L’incontro è proseguito  con un punto di situazione sugli incendi boschivi, sulla scorta degli indirizzi operativi forniti per la campagna antincendi boschivi per la corrente stagione dal gabinetto del Ministro dell’Interno con circolare diretta ai Prefetti alla fine dello scorso giugno.

Dai dati forniti dal Corpo Forestale dello Stato, il fenomeno ha fatto registrare un decremento nel corso del 2013 e, complice l’instabilità climatica, anche la prima parte del 2014 registra dati sotto la media.