Dolcedo: lutto per l’improvvisa scomparsa del Diacono Sandro Gentile. Aveva 87 anni

Attualità Imperia

Lutto a Dolcedo per l’improvvisa del Diacono Sandro Gentile, di 87 anni. Il suo corpo senza vita è stato trovato nella tarda serata  di ieri nella sua abitazione di Dolcedo.

Intervenuti Carabinieri di Dolcedo, Vigili del fuoco e 118

A fare la macabra scoperta sono stati i carabinieri della stazione di Dolcedo e i Vigili del fuoco, allertati da alcuni amici di famiglia, che a loro volta erano stati avvisati dal figlio di Gentile, che vive in Germania e non riusciva a mettersi in contatto con il padre. Sul posto sono intervenuti anche i medici del 118, ma per l’anziano non c’era più niente da fare.

Stando a quanto accertato, Sandro Gentile, probabilmente a causa di un malore, sarebbe caduto dalla scala che conduce alla sua abitazione. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato sul pianerottolo.

Sandro Gentile, oltre che per la sua attività di Diacono, esercitata soprattutto nella Basilica di Porto Maurizio, era anche conosciuto per aver lavorato per decenni nella farmacia di famiglia in via Cascione.