Diano Marina: zona Sant’Anna senza acqua, la rabbia degli albergatori. “Una vergogna, rischiamo il tracollo definitivo”

Attualità Golfo Dianese

Albergatori sul piede di guerra a Diano Marina dopo che, questa mattina, dalle ore 7, è stata interrotta senza alcun preavviso l’erogazione dell’acqua in zona Sant’Anna.

Diano Marina: Zona Sant’Anna senza acqua, la rabbia di Federalberghi

“Nessuno ci ha avvisato di questa interruzione, ormai facciamo una vita da bestie – commenta a ImperiaPost il presidente provinciale di Federalberghi Americo PilatiE’ un problema di lunga durata, una vergogna per tutti i politici e gli amministratori del nostro territorio. Gli albergatori sono preoccupati e non potrebbe essere diversamente visto che siamo alle porte della stagione estiva. Siamo già stressati da due anni terribili,obbligati a fare i conti con le restrizioni della pandemia e due inverni senza guadagni.

Perché nessuno ci ha informato? Perché non ci è stato detto che c’era un problema? Mi aspetto maggior rispetto per la nostra categoria. Mi hanno chiamato tanti albergatori che questa mattina si sono trovati senza acqua nelle camere, con conseguenti e inevitabili proteste da parte dei clienti. Ci sono due perdite in Viale Torino, speriamo che riescano a completare la riparazione senza dover interrompere ancora l’erogazione dell’acqua. Non voglio neanche immaginare un’estate in queste condizioni, sarebbe il tracollo definitivo per l’economia turistica”.