Pesca: medaglia d’oro per l’Italia al Campionato Mondiale Big Game Drifting. Tra i componenti della nazionale anche Guido Ascheri, presidente della Stella Maris Imperia

Sport

Un anno dopo cambia la location ma non cambia il risultato, nel 2021 a Pesaro e quest’anno Pescara: l’Italia è di nuovo Campione del Mondo.

La nazionale italiana si è presentata a questo appuntamento internazionale con due equipaggi guidati abilmente dal C.T. Mirco Eusebi e dal vice C.T. Franco Bellini, che hanno offerto, nonostante un campo di gara difficile e molto tecnico, l’ennesima grande prestazione.

L’Italia B, composta da Pasquale Scotto Di Luzio, Luca Miserocchi, Guido Ascheri e Loris Galvan, ha conquistato dopo due avvincenti giornate la medaglia d’oro, medaglia d’argento per la Croazia e medaglia di bronzo per l’altro equipaggio azzurro.

L’A.P.S.D. Stella Maris di Imperia Borgo Marina condivide con immensa gioia la vittoria del 30° Campionato Mondiale specialità Big Game Drifting, tenutosi a Pescara dal 10 al 17 settembre. Quanto sopra in virtù del fatto che, fra i componenti della squadra nazionale italiana che è meritatamente salita sul gradino più alto del mondo di questa specialità, c’era anche il Presidente Guido Ascheri.

Questo risultato, sicuramente il più prestigioso in assoluto, va ad aggiungersi ai tanti trofei e titoli italiani che l’A.P.S.D. Stella Maris ha esposto nella sua prestigiosa sede sociale di Via Croce di Malta 14.

Grandissima soddisfazione per tutti gli agonisti e associati della società, ma soprattutto per i componenti del Consiglio Direttivo che si congratulano con il loro Presidente per l’ennesimo prestigioso risultato sportivo conseguito che questa volta, in qualche modo, li ha resi partecipi di un “successo mondiale”.

C.S.