Imperia: in Biblioteca “gocce” non di pioggia, ma di immaginazione per tanti bambini, con Roberto Gagnor e Stefano Zanchi/Foto e Video

Cultura e manifestazioni

Un laboratorio per i bambini, dedicato ai fumetti. E’ quanto hanno realizzato oggi alla Biblioteca di Imperia due maestri del settore, Roberto Gagnor e Stefano Zanchi, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune.

Un laboratorio di fumetto legato al libro “Le Gocce” dei due noti fumettisti imperiesi

Inutile dire, che i bambini, ma per la verità anche molti genitori, hanno apprezzato l’iniziativa, come testimoniato anche dalla sala del secondo piano, gremita per l’occasione.

Questa sera, lo ricordiamo, alle ore 21 presso la Libreria Ragazzi in via Amendola 24, è in programma l’incontro con i due autori per la presentazione del loro fumetto “Le Gocce”.

Spiega Roberto Gagnor: “Si tratta di un laboratorio di fumetto per bambini, che parte dal libro Le Gocce, che abbiamo realizzato io e Stefano. Infatti le gocce oggi sono fuori, ma anche dentro, ma queste sono gocce che non bagnano, perché sono gocce di immaginazione

Il bello è che è un libro fatto per i bambini, ma poi in realtà è fatto per tutti. L’idea è che i bambini imparino a leggerlo con i genitori e che poi i genitori lo leggano per conto loro”.

 


Stefano Zanchi

Sottolinea Stefano Zanchi: “Da quello che vediamo qui con i bambini l’iniziativa sta piacendo molto. Ai bambini abbiamo fatto disegnare i nostri personaggi e poi abbiamo fatto inventare un loro personaggio. Io e Roberto cerchiamo di trasmettere a questi bambini la nostra passione per il fumetto

 Io lavoro con Topolino, con altri mercati e con Le Gocce per una casa editrice importante in Italia e quindi sono belle soddisfazioni“.