Andora: da oggi chiuse le campane per la raccolta differenziata, si potranno utilizzare solo con la scheda magnetica

Alassio e Andora

E’ scattata oggi la chiusura delle campane per la raccolta differenziata nel centro di  Andora. Da oggi infatti si potrà accedere per il conferimento dei rifiuti differenziati soltanto con l’apposita tessera magnetica.

Il vice sindaco Rossi: “Arrivato il momento di mettere a regime il sistema”

Spiega il vice sindaco Paolo Rossi: “Da oggi le campane per la raccolta dei rifiuti domestici saranno apribili sono con la scheda magnetica in distribuzione ormai da un anno all’Eco Sportello insieme al kit dei sacchetti. E’ arrivato il momento di mettere a regime il sistema di raccolta differenziata così come è stato pensato.

Siamo consapevoli che ci saranno alcuni comportamenti anomali perché non tutti rispetteranno le regole e ci aspettiamo qualche conferimento fuori posto. Per questo primo periodo di chiusura è stato predisposto un sistema temporaneo di pulizia aggiuntiva, ma abbiamo bisogno dell’aiuto e del senso civico di tutti cittadini, ricordando anche che è aperto ogni giorno il centro di raccolta rifiuti di via Merula per i conferimenti straordinari.

Valuteremo l’impatto e se necessario apporteremo le giuste correzioni al servizio, ma gli abbandoni saranno sanzionati anche grazie all’intensificazione dei controlli da parte della Polizia Municipale, in base al regolamento approvato in Consiglio comunale. L’obbiettivo ultimo, insieme alle buone percentuali di raccolta differenziata che si stanno raggiungendo in favore del nostro ambiente, è una diminuzione nei prossimi anni del costo della Tari per le tasche di tutti noi utenti andoresi.”

La nuova modalità di raccolta differenziata dei rifiuti ha reso evidenti molte evasioni dal pagamento della Tassa Rifiuti che gli Uffici stanno accertando, con recupero delle annualità non pagate. Un lavoro che ha aumentato notevolmente il numero di denunce di iscrizione vagliate dall’Ufficio Tributi che sta trasmettendo i dati all’Egea Proteo per la distribuzione dei kit ancora inevasi.

Chi non avesse ancora ritirato scheda magnetica, sacchetti e mastelli può farlo prenotandolo al numero verde 800 54 63 54.