21 Luglio 2024 11:35

Cerca
Close this search box.

21 Luglio 2024 11:35

Imperia: lavori ciclabile, disastro viabilità. La città si risveglia paralizzata dal traffico/Foto e Video

In breve: All'origine del caos la chiusura del sottopasso di via Trento e l'istituzione del senso unico su entrambi gli argini per permettere il proseguimento dei lavori della pista ciclabile. Un disastro la gestione della viabilità.

Questa mattina Imperia si è risvegliata paralizzata dal traffico. All’origine del caos la chiusura del sottopasso di via Trento e l’istituzione del senso unico su entrambi gli argini per permettere il proseguimento dei lavori della pista ciclabile.

Un disastro la gestione della viabilità, con code chilometriche sugli argini, in via Garessio,via Nazionale e più in generale nel centro di Oneglia.

Imperia: viabilità nel caos, code chilometriche

Una mattinata di ordinaria follia, con tempi di percorrenza infiniti, che ha mandato in tilt un’intera città, con ritardi siderali dei mezzi pubblici, nelle scuole, negli uffici. Una situazione ulteriormente aggravata dal fatto che l’apice del caos si concentra nei pressi di via Sant’Agata, una delle principali arterie di accesso all’Ospedale. 

Una situazione certamente da migliorare, visto che i lavori sul sottopasso di via Trento dureranno alcuni mesi e la città non sembra in grado di sostenere a lungo una viabilità così congestionata.

Le problematiche riguardano anche il sottopasso di via Argine Sinistro, riaperto questa mattina dopo alcuni mesi di lavori. Il tratto risulta infatti molto pericoloso per i pedoni, in quanto il marciapiede si ferma a metà, costringendo le persone a transitare sulla strada, già molto stretta.

Ecco come cambia la viabilità

L’Argine Sinistro, dove è in corso di realizzazione il nuovo collegamento ciclopedonale con la stazione ferroviaria, è diventato a senso unico, direzione monte, sino all’incrocio con il viadotto della ferrovia.

Contemporaneamente, per permettere i lavori di realizzazione della pista ciclopedonale e della nuova rotonda di Borgo San Moro, il sottopasso di via Trento è stato chiuso al traffico. È stato predisposto un passaggio pedonale provvisorio all’altezza dell’ex distributore di benzina.

Per garantire maggiore fluidità e sicurezza al traffico, l’Argine Destro è stato reso a  senso unico, direzione mare, a partire dalla stazione ferroviaria.

Infine, nelle aree di sosta nei pressi di Borgo San Moro è stato istituito un disco orario di 30 minuti, al fine di assicurare maggiore rotazione a favore delle attività commerciali del posto.

Condividi questo articolo: