Liguria: dehors su aree demaniali, prorogata fino al 31 dicembre 2023 la possibilità di ampliamento per le attività commerciali. “Per garantire migliore vivibilità degli spazi nei locali”

Provincia

La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore regionale al Demanio marittimo Marco Scajola, ha deliberato che i comuni, fino al 31 dicembre 2023, possano concedere spazi da utilizzare per la realizzazione e il mantenimento di dehors situati su aree demaniali marittime.

Dehors su aree demaniali: prorogata fino al 31 dicembre 2023 la possibilità di ampliamento

“Abbiamo voluto prorogare la possibilità di ampliare i dehors che insistono su aree demaniali marittime. Una misura che riteniamo opportuno mantenere, pur essendo terminato lo stato emergenziale, per garantire la sicurezza dei nostri cittadini ed una migliore vivibilità degli spazi nei locali – commenta l’assessore regionale Marco ScajolaLa proroga, inoltre, è importante per sostenere le attività, le imprese e l’occupazione, in un periodo favorevole per l’economia turistica della Liguria.

I comuni saranno liberi di definire gli spazi a disposizione delle attività all’interno del loro territorio. Un aiuto concreto per tante realtà imprenditoriali del nostro territorio, già duramente colpite dalla pandemia e dal caro bollette”.