Imperia: Provincia, 73 mila euro per uno studio sulla vulnerabilità sismica dell’edificio. Incarico allo studio Pino-Bertora

Attualità Imperia Provincia

La Provincia di Imperia ha assegnato allo studio Pino-Bertora di Imperia, con la formula dell’affidamento diretto, previa consultazione di  5 operatori economici, l’incarico di eseguire uno “studio di analisi diagnostica e valutazione della vulnerabilità sismica” dell’edificio storico monumentale che ospita Provincia e Prefettura. L’importo è di 73 mila euro circa. Si tratta di un primo passo, propedeutico al progetto di restyling del palazzo.

Imperia: studio sulla vulnerabilità sismica della Provincia, affidato l’incarico

L’affidamento fa seguito allo schema di convenzione siglato tra l’Amministrazione Provinciale di Imperia e Invimit per il restauro e la messa in sicurezza dell’edificio, approvato dal consiglio provinciale lo scorso 26 aprile.  L’immobile, infatti, è in parte di proprietà della Provincia e in parte (i locali della Prefettura) di Invimit (società di gestione del risparmio del Ministero dell’Economia e delle Finanze).

Cinque gli operatori economici invitati a presentare un’offerta, con base d’asta 82.472 euro: Studio NG Associato, Ing. Pietro Somà, Ing. Luca Siccardi, Studio Tecnico Associato Pino & Bertora, Ing. Federica Bianchi.

Entro il termine indicato nella lettera di invito sono pervenute le seguenti offerte:

  • Studio NG Associato che ha offerto il ribasso del 10,50%
  • Ing. Luca Siccardi che ha offerto il ribasso del 25% 
  • Studio Tecnico Associato Pino & Bertora che ha offerto il ribasso del 10,77%

A seguito delle offerte il Settore SII-Patrimonio- Parchi ha richiesto chiarimenti.

  • lo Studio NG Associato con nota acquisita agli atti prot. 32538 del 28/12/2022 non ha precisato, come
    richiesto con nota prot. 32348 del 23/12/2022,per gli interventi strutturali eseguiti né il grado di
    importanza né se gli stessi sono stati eseguiti su beni sottoposti a vincolo;
  • l’Ing. Luca Siccardi non ha risposto nei termini previsti a quanto richiesto con la nota prot. 32345 del
    23/11/2022;
  • lo Studio Tecnico Associato Pino & Bertora, con nota caricata sul portale dell’Amministrazione
    Provinciale il giorno 27/12/2022, ha precisato, come richiesto con nota prot. 32349 del 23/12/2022 che gli
    immobili oggetto delle verifiche effettuate risultano sottoposti a vincolo;

E’ risultata completa di tutti gli elementi richiesti la documentazione prodotta dallo Studio Tecnico Associato Pino & Bertora, da qui l’affidamento diretto per l’importo di 73.589,77 euro,  di cui 57.999,50 euro per le prestazioni,  2.319,98 euro per cassa previdenziale nella misura del 4% e 13.270,29 euro per I.V.A. nella misura del 22%.