18 Aprile 2024 15:35

Cerca
Close this search box.

18 Aprile 2024 15:35

Elezioni Imperia: incontro su Aurelia Bis, le precisazioni di Pino Camiolo. “Sindaco non poteva venire, mi aveva delegato per fornire informazioni. Bracco me lo ha impedito”

In breve: Al posto del Sindaco uscente si è presentato il presidente del consiglio comunale uscente Pino Camiolo, fatto che ha scatenato una lite con il candidato Bracco.

Pino Camiolo, Presidente del Consiglio Comunale di Imperia, interviene con una nota in merito a quanto accaduto nella giornata di ieri, all’incontro organizzato dal Comitato Nuova Aurelia Bis Valle di Oliveto Imperia Est.

L’incontro era stato organizzato per i candidati sindaco della città, per risolvere alcune problematiche riguardanti il futuro della Aurelia Bis. Al posto del Sindaco uscente si è presentato il presidente del consiglio comunale uscente Pino Camiolo, fatto che ha scatenato una lite con il candidato Bracco.

Elezioni Imperia: incontro su Aurelia Bis, le precisazioni di Pino Camiolo

“In riferimento a quanto accaduto ieri prima dell’incontro organizzato dal Comitato Nuova Aurelia Bis Valle di Oliveto Imperia Est mi preme sottolineare quanto segue:

E’ fuorviante dire che il Sindaco Claudio Scajola ha disertato l’incontro in quanto ha ricevuto l’invito soltanto nella tarda mattinata di ieri e avendo ormai un denso programma di appuntamenti e non poteva partecipare all’incontro.

Sono stati informati gli organizzatori ed e’ stato ufficialmente comunicato e concordato che in sua vece mi sarei presentato io per poter fornire tutte le informazioni in possesso del Comune riguardanti l’opera ; cio’ per il massimo rispetto verso il Comitato e gli abitanti della zona.

All’ora stabilita mi sono presentato all’incontro, ho educatamente salutato tutti i candidati sindaco e mi sono accomodato nel posto indicatomi dagli organizzatori.

A questo punto il Signor Bracco, visibilmente alterato, ha iniziato ad alzare la voce contestando il fatto che io potessi partecipare all’incontro.

Io, nonostante gli organizzatori mi avessero invitato a prendere posto tra gli altri partecipanti e, a parte il Sig Bracco, nessun altro candidato sindaco avesse nulla da obiettare sulla mia partecipazione, mi sono alzato e mi sono accomodato tra il pubblico.

Non pago di cio’ il Sig. Bracco ha continuato a inveire ad alta voce contro Scajola e contro di me dicendo che io ero un “surrogato” del sindaco e non avevo diritto a partecipare all’incontro.

Solo a questo punto io ho reagito facendo presente che sono il Presidente del Consiglio, cioè la seconda carica del Comune dopo il sindaco.

Questa e’ la reale e incontestabile ricostruzione dei fatti che può essere testimoniata dai giornalisti presenti, dai candidati sindaco e da tutti i presenti.

E’ palese che io non sia un candidato sindaco, ma ero stato delegato a fornire ogni informazione utile per chiarire molti dubbi e fornire molti dettagli sul’Aurelia bis.

Il Signor Bracco non ha voluto che io lo facessi , contro il volere degli organizzatori ; ne prendo atto ma poi non ci si puo’ venire a lamentare che il Comune tiene tutto nascosto e non vuole fornire informazioni su questa importante opera se chi lo doveva fare viene tacciato.

Ripeto e riassumo perchè sia chiaro: il sindaco non poteva partecipare per impegni presi precedentemente e per rispetto degli organizzatori e della gente ha delegato me per fornire tutte le informazioni in possesso del Comune.
Il Signor Bracco me lo ha impedito” .

Condividi questo articolo: