18 Maggio 2024 05:51

Cerca
Close this search box.

18 Maggio 2024 05:51

Imperia: “Tempio crematorio come un inceneritore”. Interviene Assessore d’Agostino. “Progetto di fondamentale importanza, redatto nel rispetto delle leggi in materia sanitaria”

In breve: L'assessore Ester D'Agostino ha inviato una nota stampa in merito all'articolo pubblicato dal nostro giornale sul progetto di realizzazione di un tempio crematorio presso il cimitero di Oneglia e sui timori espressi dall'Asl1 in merito alle possibili conseguenze per la salute pubblica.
L’assessore Ester D’Agostino ha inviato una nota stampa in merito all’articolo pubblicato dal nostro giornale sul progetto di realizzazione di un tempio crematorio presso il cimitero di Oneglia e sui timori espressi dall’Asl1 in merito alle possibili conseguenze per la salute pubblica.

Imperia: “Tempio crematorio come un inceneritore”. Interviene l’assessore Ester d’Agostino

Il Comune di Imperia ha avviato nei mesi scorsi l’iter di progettazione per il completamento dei cimiteri del Comune di Imperia e di realizzazione di un Tempio Crematorio presso il Cimitero di Oneglia e relativa gestione dei Cimiteri e del tempio mediante la procedura di “finanza di progetto”.

Premesso che, questo progetto risulta di fondamentale importanza perchè, non è solo prevista la costruzione del Tempio, ma viene compresa la manutenzione di tutti i nostri 13 cimiteri cittadini e la realizzazione di nuovi loculi, importanti oggi in molte zone, pensiamo a quello di Porto Maurizio, a quello di Oneglia oppure al cimitero di Poggi.

Per quest’ultimo motivo l’Amministrazione ha deciso di avviare in due step la procedura, dando priorità alla realizzazione di questi nuovi loculi.

La prima conferenza avviata e chiusa nei giorni scorsi è proprio quella relativa a questo step.

E’ proprio a questa prima fase che fa riferimento la nota dell’Asl da voi pubblicata, nella quale viene espressa una generale indicazione relativa al Tempio crematorio, non oggetto pero’ della conferenza dei servizi e alla quale il Comune di Imperia aveva risposto all’Asl che si trattava della prima fase del progetto, ovvero della realizzazione dei loculi e non di quella relativa al Tempio crematorio. Quella che pubblicate oggi e’ infatti una nota del 30 Marzo scorso, nota che risultava superata gia il 20 Aprile con la risposta del Settore Qualità Urbana del Comune di Imperia, di cui sopra.

La conferenza relativa al Tempio crematorio risulta invece ancora da indire e questo avverrà nei prossimi giorni.

Giusto ricordare che il progetto è stato comunque redatto nel rispetto delle Leggi Nazionali e Regionali in materia sanitaria ed urbanistica, nonchè nel rispetto delle norme tecniche applicabili all’opera in oggetto”.

Condividi questo articolo: