18 Aprile 2024 16:08

Cerca
Close this search box.

18 Aprile 2024 16:08

CALCIO ECCELLENZA. COPPIA ITALIA, IMPERIA SCONFITTA 3-2 DAL QUILIANO. PRUNECCHI SBAGLIA UN RIGORE/PAGELLE, FOTO E VIDEO

In breve: L'Imperia esce sconfitta 3-2 dal match casalingo con il Quiliano. Un incontro dai due volti, con un'Imperia spumeggiante nel primo tempo, chiuso in vantaggio di due gol e, complice l'espulsione di Amoretti, abulica nella ripresa

10660935_458836784255675_1038592759_n

L’Imperia esce sconfitta 3-2 dal match casalingo con il Quiliano valido per la terza giornata del girone A di Coppa Italia di Eccellenza. Un incontro dai due volti, con un’Imperia spumeggiante nel primo tempo, chiuso in vantaggio di due gol grazie alle reti di Garattoni e Semeria (splendida l’azione che ha portato al secondo gol), e, complice l’espulsione di Amoretti, abulica nella ripresa, tanto da non riuscire a contenere la reazione del Quiliano, concretizzatasi con tre gol, ad opera di Albarello, doppietta, e Hublina.

LE FORMAZIONI

IMPERIA: Trucco, Amoretti, Bruno, Panizzi, Alberti, Ambrosini, Garattoni, Franco, Prunecchi, Semeria, Dominici. Panchina: Rinaldi, Basso, Abbattista, Di Mario, Moscatelli.
Mister: Bocchi (squalificato), in panchina Bencardino.
QUILIANO: Cambone, Lupi, Raco, Panaro, Salinas, Pollero, Freccero, Hublina, Albarello, Sanci, De Marinis. Panchina: Nucci, Giguet, Pentenero, Federici, Rognone, Arrais, Uruci.
Mister: Gerundo.

PRIMO TEMPO

18′ OCCASIONE IMPERIA. Conclusione dai 30 metri di Prunecchi palla fuori
20′ OCCASIONE IMPERIA. Pallonetto di Dominici con il portiere fuori dai pali, palla fuori di un niente.
25′ Ammonito Panizzi Imperia
27′ OCCASIONE QUILIANO. Trucco sventa di piede conclusione ravvicinata di De Marinis.
28′ OCCASIONE QUILIANO. Trucco di nuovo decisivo, devia in uscita con i piedi la conclusione di De Marinis lanciato a rete.
32′ GOL IMPERIA. Grande palla in verticale di Dominici per Garattoni che, davanti al portiere, è freddo nell’infilare il pallone nell’angolino basso.
34′ OCCASIONE QUILIANO. Clamorosa traversa di Sanci che, lanciato in contropiede, supera il portiere con una splendida palombella, ma il pallone di stampa sul legno.
39′ GOL IMPERIA. Splendida azione dell’Imperia, Garattoni per Prunecchi, rabona di ritorno, palla in mezzo per Dominici, tiro cross, aggancia in area Semeria, si gira e batte il portiere.
OCCASIONE QUILIANO. Ennesimo miracolo di Trucco, ancora una volta su De Marinis. Il portierone neroazzurro devia in angolo con un colpo di reni il tentativo di scavetto.
43′ ammonito De Marinis Quiliano.
44′ OCCASIONE IMPERIA Punizione Prunecchi, devia in angolo il portiere.
46′ ESPULSO Amoretti Imperia per fallo da ultimo uomo su Albarello.
46′ OCCASIONE QUILIANO Punizione Albarello, ancora decisivo Trucco che devi sul palo.

SECONDO TEMPO

1′ SOSTITUZIONE IMPERIA. Esce Panizzi, entra Abbattista.
1′ SOSTITUZIONE QUILIANO Esce Salinas entra Giguet
6′ GOL QUILIANO. Conclusione dai 20 metri di Hublina, Trucco questa volta non è impeccabile e il pallone si infila nell’angolino.
7′ Ammonito Freccero (Quiliano)
10′ GOL QUILIANO. Albarello lanciato in profondità si presenta a tu per tu con Trucco e lo batte con un preciso diagonale.
14′ OCCASIONE IMPERIA. Dominici approfitta di un rimpallo e si invola verso Cambone. A tu per tu con il portiere, calcia addosso all’estremo difensore.
16′ SOSTITUZIONE QUILIANO. Esce Freccero entra Pentenero.
20′ GOL QUILIANO. Punizione dalla sinistra, Albarello è lesto ad approfittare di una finta per calciare da due passi e battere Trucco, incolpevole nell’occasione.
21′ SOSTITUZIONE IMPERIA. Esce Dominici entra Di Mario.
23′ OCCASIONE QUILIANO. Contropiede Quiliano. Sanci si libera con una magia di un difensore e conclude a rete, Prunecchi, rientrano in difesa salva in scivolata sulla linea di porta.
25′ OCCASIONE IMPERIA. Azione personale di Garattoni che mette si lebbra sulla destra e mette al centro. Sul suo cross si avventa di Mario che colpisce di testa, palla alta di poco sopra la traversa.
26′ SOSTITUZIONE QUILIANO. Esce De Marinis entra Arrais.
33′ Ammonito Albarello QUILIANO
33′ SOSTITUZIONE IMPERIA. Esce Semeria entra Moscatelli.
36′ OCCASIONE QUILIANO. Imperia sorpresa su calcio di punizione, Sanci solo davanti a Trucco calcia in bocca al portiere neroazzurro.
37′ ESPULSO Hublina Quiliano per un calcio da dietro a Di Mario.
40′ RIGORE PER L’IMPERIA. Per spinta di Lupi su Prunecchi. Batte Prunecchi che calcia però troppo centrale, respinge con i piedi Cambone.

LA PAGELLE

TRUCCO 6.5 Mezzo voto in meno per l’incertezza sul terzo gol del Quiliano. Per il resto, soprattutto nel primo tempo, è decisivo con almeno tre interventi superbi.
AMORETTI 5 La sua espulsione, a fine primo tempo, cambia la partita. Costantemente in difficoltà nel duello con De Marinis.
BRUNO 5.5 Nel primo tempo l’Imperia chiude senza gol per merito di Trucco. La difesa, Bruno compresa, non garantisce un’adeguata copertura.
PANIZZI 5.5 Combatte in mezzo al campo, ma troppo spesso gira a vuoto. (dal 1′ s.t. ABBATTISTA 5.5 Cerci da dare un pò di verve in mezzo al campo e ci riesce, ma troppo spesso sparacchia il pallone in avanti senza criterio).
ALBERTI 5.5 Troppe distrazioni, c’è ancora da lavorare sulla concentrazione.
AMBROSINI 5 Sanci, De Marinis e Albarello, fanno il bello e il cattivo tempo. Lui, che è il giocatore più esperto della linea difensiva, appare spesso in difficoltà.
GARATTONI 7.5 Prestazione superlativa. Salta l’uomo ogni volta che lo punta e fa sempre la cosa giusta. Dimostra grande freddezza nell’occasione del gol. Il migliore in campo.
FRANCO 6 Da ordine in mezzo al campo e si vede che ha qualità, ma appare ancora troppo lento, lontano dal ritmo partita.
PRUNECCHI 6 Troppo nervoso, come dimostra il rigore calciato male. Meriterebbe l’insufficienza, ma il suo recupero sulla linea di porta, dopo aver percorso tutto il campo, è da applausi. Dimostra ai giovani cosa significa essere un professionista.
SEMERIA 6.5 Secondo gol consecutivo, dopo quello al Ventimiglia, e un’ottima prova. L’Imperia può contare su di lui per il campionato (dal 33′ s.t. MOSCATELLI s.v.)
DOMINICI 6 È la media tra il 7 per alcune giocate da stropicciarsi gli occhi (vedi l’apertura splendida per il gol di Garattoni) e il 5 per la poca freddezza sotto porta. Ma il talento c’è eccome, e si vede (dal 21′ s.t. DI MARIO 6 Nella sua confusione, riesco comunque a creare pericoli alla retroguardia avversaria)

IL RIGORE FALLITO DA PRUNECCHI

10681771_458836774255676_624969154_n

Condividi questo articolo: