23 Luglio 2024 09:57

Cerca
Close this search box.

23 Luglio 2024 09:57

Imperia: “1915-2023” il 2 e 3 dicembre nella parrocchia di Cristo Re la mostra per i cento anni dei gruppi Scout

In breve: Oggi sono attivi  i Gruppi AGESCI  Imperia 1, Cristo Re, e Imperia 2, San Giuseppe, oltre agli adulti scout del MASCI a Cristo Re.

Sabato 2 e Domenica 3 dicembre nel Teatrino di Cristo Re a Imperia (orari su manifesto) una Mostra  di Foto  storiche documenterà il percorso ultracentenario degli Scout ad Imperia. Lo scoutismo nasce in Gran Bretagna nel 1907 e  già nel 1915  un  Gruppo Scout CNGEI è presente  a Porto Maurizio; l’Inno Nazionale degli Scout fu redatto dal poeta imperiese Angelo Silvio Novaro. 

Molte le foto degli scout cattolici (ASCI) ai Giuseppini alla Fondura dal 1922. Documentata la resistenza al fascismo del Gruppo di San Giuseppe (gli Scout furono messi fuori legge da Mussolini nel 1928): una foto riprende il portone della sede scout della Fondura vilipeso da striscioni inneggianti al Duce. Documentata la ripartenza il 25 aprile 1945 ed il dinamismo dei vari Gruppi scout negli anni’50: oltre che ai Giuseppini, attivi a Oneglia a San Sebastiano e a Porto Maurizio a San Maurizio e San Leonardo al Parrasio, e la presenza delle Girl Scout a Porto Maurizio. 

Oggi sono attivi  i Gruppi AGESCI  Imperia 1, Cristo Re, e Imperia 2, San Giuseppe, oltre agli adulti scout del MASCI a Cristo Re.

La Mostra segna le tappe e documenta un pezzo importante delle attività educative giovanili della nostra Città. 

Oltre alle Foto saranno esposti  fazzolettoni e divise scout, modellini di velieri ed oggetti che attestano una delle peculiarietà dello Scoutismo “avere Mani Abili”, con oggetti artistici anche di tre grandi Capi Scout imperiesi non più fra noi: Angelo Giribaldi, Piero Arbustini e Fiorenzo Finocchiaro, due di loro con Mauro Bozzini fra i più generosi Collaboratori del compianto Comandante Flavio Serafini artefice del Museo Navale Imperiese.

Condividi questo articolo: