#SANREMO2015. L’ELECTRO-POP DI RAKELE: “L’ARTISTA DEVE AVERE UN TALENTO UMANO E IO MI ISPIRO A CHRIS MARTIN”/ LE IMMAGINI

Home SPECIALE FESTIVAL DI SANREMO

Rakele (1)

Rakele, all’anagrafe Carla Parato, di Napoli, ha 19 anni e, nonostante il look grintoso, la sua giovane età si vede tutta nella dolcezza e nella timidezza con cui si presenta alla conferenza stampa nella sala stampa Lucio Dalla al Palafiori. Il suo brano, scritto insieme a Giacomo Runco, Bungaro e Cesare Chiodo, “Io non lo so cos’è l’amore” racconta di sentimenti smarriti, senza età.

Il mio scopo in questo Festival è sicuramente quello di divertirsi. Gli impegni sono importanti, ma il Festival è musica, condivisione e lo voglio vivere in maniera serena. Sono anche contenta di presentare sul palco dell’Ariston il progetto discografico completo”.

“Ho 19 anni, non capita tutti i giorni di ritrovarsi qui e vivere questa esperienza. Ascolto molta musica straniera più che italiana, infatti adoro Chris Martin, il cantante dei Coldplay, ha un talento umano ed è l’emblema del cantante cui mi riferisco, mi ispiro a lui. Se parliamo dell’ambiente locale, sicuramente mi ha influenzato molto Pino Daniele”

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]