Attualità, Cronaca, Home — 5 ottobre 2013 alle 13:24

RUBAVA I GIOIELLI DELL’ANZIANA CHE ACCUDIVA, DENUNCIATA UNA GIOVANE BADANTE PERUVIANA

La squadra volante di Imperia, coordinata dalla dott.ssa Di Biase, ha denunciato una giovane badante peruviana di venticinque anni per furto aggravato. Secondo l’attività di intelligence degli uomini della Questura imperiese la donna sottraeva da un porta gioie anelli, collane e bracciali di proprietà dell’anziana che accudiva. Da subito le indagini, ancora in corso, si sono concentrate sulla badante la […]

di Gabriele Piccardo
Il Commissario Capo Adriana Di Biase

Il Commissario Capo Adriana Di Biase

La squadra volante di Imperia, coordinata dalla dott.ssa Di Biase, ha denunciato una giovane badante peruviana di venticinque anni per furto aggravato. Secondo l’attività di intelligence degli uomini della Questura imperiese la donna sottraeva da un porta gioie anelli, collane e bracciali di proprietà dell’anziana che accudiva.

Da subito le indagini, ancora in corso, si sono concentrate sulla badante la quale, durante la perquisizione della sua abitazione, è stata trovata in possesso della refurtiva. L’anziana donna e la figlia avevano denunciato a più riprese la sparizione di oggetti di valore senza, però, capire chi potesse averli rubati. La merce sottratta ha un valore sul mercato di diverse migliaia di euro. Ora la squadra volante sta cercando di individuare anche la persona o l’organizzazione alla quale venivano venduti gli oggetti rubati.