Home, Imperia, Politica — 19 marzo 2018 alle 14:08

IMPERIA. ELEZIONI COMUNALI. SFIDA A TRE ALL’INTERNO DEL M5S PER LA CANDIDATURA A SINDACO. IN POLE POSITION UNA DONNA / ECCO CHI SI TRATTA

C’è anche un terzo candidato, Antonello Barbera, 49 anni, Imperia (termotecnico), che però sembra essere più una candidatura di servizio.

di Redazione

ponte m5s

Maria Nella Ponte (Hellory), 41 anni, artista (allieva di Ligustro) e impiegata di banca part-time. È lei la candidata in pole position che questa sera sarà presentata e votata dal “meetup” “Imperia in Movimento”, costola del Movimento 5 Stelle. Un gruppo nato da qualche mese in rete che sta cercando di mettere assieme almeno 21 candidati per partecipare sotto il simbolo del M5S di Luigi Di Maio alle prossime elezioni comunali imperiesi. Neofita della politica, la Ponte godrebbe dei appoggi importanti all’interno del Meet-up tra cui Fabrizio Rovelli, candidato alle scorse elezioni a Diano Marina e coordinatore del Movimento 5 Stelle provinciale. 

La lista del Movimento 5 Stelle, voluta fortemente dal capogruppo in regione Alice Salvatore, però rischia di non riuscire a trovare abbastanza nomi candidabili da sottoporre allo staff di Beppe Grillo. Infatti, individuare candidati che non abbiano carichi pendenti, che non siano stati candidati contro il M5S, che non abbiano già svolto due mandati in politica e che non abbiano ricoperto incarichi incompatibili con le rigide regole dei pentastellati è tutt’altro che una passeggiata. Inoltre, all’interno degli attivisti e dei semplici iscritti ci sarebbero due correnti di pensiero contrapposte sull’espressione del nominativo del candidato sindaco.

Alcuni preferirebbero alla Ponte il grillino della prima ora Ramadan (Andi) Tahiri, 32 anni, stimato avvocato imperiese, per la sua conoscenza giuridica e della macchina amministrativa oltre alla fedeltà dimostrata negli anni, altri invece, pensano ad un volto nuovo come quello di “Hellory”, nome d’arte della Ponte, per contrastare i panzer della politica imperiese: Claudio Scajola in primis. 

C’è anche un terzo candidato, Antonello Barbera, 49 anni, Imperia (termotecnico), che però sembra essere  più una candidatura di servizio.

Di certo non sarà una decisione facile e tutto dipenderà dalla certificazione della lista, tutt’altro che scontata. Ancora qualche ora e Imperia potrebbe avere il suo 4° candidato sindaco dopo Capacci, Casano e Scajola.

 

 
 
 
popup