Cronaca, Home — 3 aprile 2018 alle 12:42

VIOLA LE RESTRIZIONI DELLA SORVEGLIANZA SPECIALE PER PASSARE LA PASQUA CON LA FIDANZATA, 45ENNE DENUNCIATO DALLA POLIZIA

Un uomo 45 enne è stato denunciato dalla Polizia di Stato la notte di Pasqua per aver trasgredito agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria

di Redazione

questura

Un uomo 45 enne, sanremese, è stato denunciato dalla Polizia di Stato la notte di Pasqua per aver trasgredito agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria.

Infatti il soggetto, con precedenti per furto, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale era sottoposto alle restrizioni della sorveglianza speciale, con l’obbligo di pernottare presso la propria abitazione e di non allontanarsi dal Comune di Sanremo.

Tuttavia ha ben pensato di regalare una “notte d’amore” alla propria fidanzata, prenotando una camera d’albergo in un hotel del centro per trascorrervi la scorsa domenica notte.

Non ha fatto però i conti con gli agenti del Commissariato P.S di Sanremo che, nell’ambito dell’intensificalo dispositivo di sicurezza voluto dal Questore di Imperia dr. Cesare Capocasa in occasione delle festività pasquali, hanno controllato che il soggetto in questione, già noto per aver trasgredito in passato agli obblighi imposti dalla Legge, si trovasse presso la propria residenza.

Non avendolo trovato, sono scattate subito le ricerche, che hanno condotto gli agenti all’indirizzo dell’albergo ove il soggetto stava trascorrendo la sua “notte romantica”.

Colto sul fatto, il reo non ha potuto far altro che ammettere i propri addebiti, dichiarando agli agenti di essere consapevole di aver violato le prescrizione imposte.

Il soggetto è stato quindi denunciato alla competente Autorità Giudiziaria innanzi alla quale dovrà rispondere per le violazioni degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new