ELEZIONI 2018: VIOLA CAROFALO, LEADER DI POTERE AL POPOLO, A IMPERIA. “VOGLIAMO TRASFORMARE LA POLITICA, CLAUDIO SCAJOLA…”/FOTO E VIDEO

Elezioni comunali 2018 Home

Si è tenuta ieri sera, presso la Biblioteca Civica, l’assemblea di Potere al Popolo, convocata per presentare il candidato Sindaco Maria Sepe e i candidati consiglieri. Ospite d’eccezione il leader nazionale di Potere al Popolo, Viola Carofalo

potere al popolo assemblea

Si è tenuta ieri sera, mercoledì 2 maggio, presso la Biblioteca Civica a Imperia, l’assemblea di Potere al Popolo, convocata per presentare il candidato Sindaco Maria Sepe e i candidati consiglieri. Ospite d’eccezione il leader nazionale di Potere al Popolo, Viola Carofalo che, intervistata dai giornalisti presenti, non ha risparmiato dure critiche all’attuale panorama politico.

All’assemblea, che si è aperta con un commovente ricordo di Pietro Luigi Zuccolo, hanno preso parte circa 60 persone.

Viola Carofalo – dure critiche all’attuale panorama politico

Potere al Popolo è un progetto partito con queste elezioni politiche. Ora stiamo andando avanti con le amministrative. Qui a Imperia è candidata Sindaco Maria Sepe. Noi siamo molto contenti che sia una candidatura al femminile, di una persona che crede in questo progetto. Chiediamo a tutti di partecipare a questo progetto. Per noi si va avanti, questa è una strada tutta in costruzione. Spaccatura nel centrodestra a Imperia? In questo momento la spaccatura del centrodestra nel locale corrisponde a una grande confusione che c’è nel Paese. A noi interessa poco, noi facciamo la nostra strada, proponiamo un progetto totalmente diverso dai partiti nazionali che stanno dimostrando che sanno soltanto litigare. Lo dimostra il fatto che da due mesi siamo senza un Governo.

Come uscire dallo stallo sulla composizione del Governo? Se ci chiama Mattarella, noi la risolviamo subito. A parte gli scherzi, è una situazione difficile perché ci troviamo di fronte a una legge elettorale mal fatta, o meglio fatta appositamente perché si arrivasse a una situazione di stallo e alla proclamazione di un Governo di scopo e probabilmente è quello che accadrà. Ora si vedrà come sarà la prossima legge elettorale, il fatto è che destra, sinistra e purtroppo anche Movimento Cinque Stelle si sono messi sulla stessa linea, hanno fatto gli stessi ragionamenti sui tagli della spesa pubblica e sull’Europa, argomenti che ci vedono su una posizione totalmente opposta.

Viola Carofalo – la spaccatura con Liberi e Uguali

Spaccatura con Liberi e Uguali? Nessuna spaccatura, noi non siamo mai stati insieme. Noi abbiamo avuto un progetto che si è sempre caratterizzato per la sua autonomia, è stato così anche alle elezioni politiche. Per fortuna ha mantenuto la sua autonomia anche alle amministrative. Semplicemente non abbiamo snaturato il nostro progetto. Siamo due cose diverse. Nella piena legittimità, ma siamo due cose diverse.

Viola Carofalo – frecciata a Claudio Scajola

Claudio Scajola candidato Sindaco? Bisognerebbe capire se l’hanno candidato e lui lo sa, perché dopo l’episodio della casa è sempre poco informato sui fatti che riguardano la sua vita personale. Io penso che se avrà, come tempo , un buon risultato, significa che l’Italia è un paese senza memoria perché penso che sia una delle figure più tristi della politica italiana. Temo che avrà un buon risultato perché le vecchie abitutidini sono dure a morire. Potere al Popolo serve anche a questo, a ribaltare il tavolo e a trasformare radicalmente la politica di questo paese”.

 

 

 

Segui Imperiapost anche su: