Attualità, Home — 12 settembre 2018 alle 10:02

IMPERIA: IL 15 SETTEMBRE NEI LOCALI DELLA EX TRONY APRE UNIEURO, FINISCE L’INCUBO PER 16 LAVORATORI/I DETTAGLI

Si conclude così la vicenda “Trony” che aveva tenuto con il fiato sospeso centinaia di lavoratori e famiglie in tutta Italia, compreso il nostro territorio.

di Redazione

trony-unieuro-imperia-lavoro

Aprirà il 15 settembre il punto vendita Unieuro al posto della Trony a Imperia. Si conclude così la vicenda “Trony” che aveva tenuto con il fiato sospeso centinaia di lavoratori e famiglie in tutta Italia, compreso il nostro territorio. Grazie all’accordo formulato dai sindacati, sono state confermate le posizioni dei 16 ex lavoratori Trony imperiesi a seguito del fallimento dell’azienda che gestiva il marchio.

Il fallimento della Dps Group

Con il fallimento della società che gestiva i punti vendita Trony, in tutta Italia molti negozi sono stati chiusi, lasciando i dipendenti in una condizione di “limbo” per diversi mesi. I dipendenti coinvolti, infatti, sono rimasti a casa in regime di sospensione dell’attività lavorativa, senza lavoro, senza reddito e senza diritto agli ammortizzatori sociali. Con l’acquisizione da parte dell’Unieuro e grazie all’accordo sindacale con FILCAMS, CGIL, CISL, UIL e curatela gli ex dipendenti sono passati al nuovo marchio.

Salvi gli ex lavoratori Trony

Come hanno comunicato i sindacati, il 2 agosto scorso a Milano si è tenuto l’incontro tra Curatela Fallimentare e Unieuro per la cessione di ramo d’azienda che ha coinvolto 8 punti vendita e 116 dipendenti, tra cui quelli di Imperia.

Nel dettaglio sono 16 i lavoratori di Imperia e Camporosso che passeranno alle dipendenze di Unieuro, mantenendo le condizioni acquisite finora, ad eccezione del TFR accumulato fino al 23 agosto ed eventuali spettanze pregresse in quanto il bando d’asta di cessione dei punti vendita da parte del Tribunale di Milano escludeva queste voci.