Cronaca, Home — 5 ottobre 2018 alle 10:53

SFRECCIA A FOLLE VELOCITÀ PER LE VIE CITTADINE A BORDO DI UNA MOTO RUBATA E AGGREDISCE I CARABINIERI. IN MANETTE UN 22ENNE

Agli occhi attenti dei Carabinieri non è passata inosservata la moto di grossa cilindrata, con a bordo un extracomunitario, che nella serata di ieri si aggirava nel centro matuziano

di Redazione

moto

Agli occhi attenti dei Carabinieri non è passata inosservata la moto di grossa cilindrata, con a bordo un extracomunitario, che nella serata di ieri si aggirava nel centro matuziano.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Sanremo, impiegati in servizio finalizzato alla repressione dei reati predatori con macchine civetta, verso le 22.00, hanno notato una Honda CB500 sfrecciare in via Galileo Galilei e, dopo un breve inseguimento, con l’ausilio di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile sono riusciti a fermare il centauro.

L’uomo, S.T., algerino cl. 96 con precedenti di polizia, ha tentato la fuga aggredendo i militari, motivo per il quale è stato tratto in arresto per resistenza a P.U. da ulteriori accertamenti, la moto è risultata rubata il 29 settembre scorso a Ventimiglia ed è stata subito riconsegnata al legittimo proprietario.

L’arrestato, dopo una notte in camera di sicurezza, sarà giudicato per direttissima nella mattinata odierna.