ROMA. CORPO FORESTALE. QUARANTA (SEL): ABOLIZIONE CFS ENNESIMO CAPOLAVORO PROPAGANDISTICO DI RENZI /I DETTAGLI

Attualità Home

fonte immagine: www.sinistraecologialiberta.it

“E’ curioso che anziché aggredire il tema della razionalizzazione delle forze di polizia a competenza generale si comprometta la buona funzionalità del Corpo Forestale dello Stato. Corpo di cui in un Paese come il nostro andrebbe valorizzata la specificità e la competenza visto che si occupa di settori strategici come la tutela del patrimonio naturalistico, del settore agroalimentare, della lotta ai reati ambientali e alle ecomafie”.

Lo afferma il deputato di Sel della commissione Affari Costituzionali commentando l’audizione del capo del Corpo forestale dello Stato Cesare Patrone.

“Per il rottamatore Renzi – prosegue l’esponete di Sel – l’importante non è il ruolo che svolge il Corpo Forestale, ma solo l’ennesima occasione di propaganda che però è anche un’occasione persa per il Paese. Non si fa ciò che servirebbe e si penalizza un corpo strategico che se non ci fosse andrebbe istituito. Proprio un bel capolavoro“, conclude Quaranta.