AGIBILITÀ DELLO STADIO “CICCIONE”. IL MATCH DI COPPA ITALIA IMPERIA-FINALE SI GIOCHERÀ MA RESTERÀ CHIUSA LA GRADINATA NORD/ECCO PERCHÈ

Calcio Home Sport

Questo il verdetto del lungo faccia a faccia tra il Sindaco Carlo Capacci, i tecnici comunali e l’assessore Simone Vassallo. Ci saranno delle limitazioni per via di problematiche strutturali che il Comune di Imperia e la società di piazza d’Armi dovranno..

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

image

Il match Imperia-Finale, valido per la prima giornata della Coppa Italia di Eccellenza, esordio casalingo per i neroazzurri di mister Gianluca Bocchi, si giocherà regolarmente allo stadio Nino Ciccione, a porte aperte. Questo il verdetto definitivo del lungo faccia a faccia tra il Sindaco Carlo Capacci, i tecnici comunali e l’assessore Simone Vassallo. Ci saranno però delle limitazioni per via di alcune problematiche strutturali che il Comune di Imperia e la società di piazza d’Armi sono chiamati a risolvere per garantire la piena fruizione dello stadio. Sarà quindi chiusa al pubblico la gradinata nord, mentre saranno regolarmente fruibili la gradinata sud e le tribune. L’accesso alla stadio per gli Ultras dell’Imperia Calcio sarà in via Pindemonte, dalla tribuna.

Il motivo della chiusura della gradinata nord risiede nei lavori di realizzazione, ancora in corso, di un cancello atto a garantire una seconda uscita di sicurezza, obbligatoria per legge. Sono poi necessari alcuni lavori sulla pavimentazione presente all’uscita della gradinata nord, che dovrà essere resa antiscivolo. Ultimo intervento da completare sarà sull’impianto di illuminazione della tribuna che però non comprometterà l’apertura regolare dello stadio nelle ore pomeridiane.

 

 

 

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!