IMPERIA. DOMENICA 25 OTTOBRE SI TERRÀ UNA PASSEGGIATA NELLA VALLE DEL SAN LORENZO /ECCO IL PERCORSO

Cultura e manifestazioni Home

L’escursione è gratuita e rientra nelle azioni del progetto europeo “BEST OF” per la riqualificazione ambientale e la promozione turistica della Valle San Lorenzo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Locandina (25ott15)

Domenica 25 ottobre primo appuntamento con le passeggiate accessibili a tutti per ammirare le eccellenze del territorio e per immergersi nella bellezza e nel fascino della natura della Valle del San Lorenzo.

Un giro ad anello lungo gli antichi percorsi dei Liguri, si parte da Pietrabruna percorrendo l’antica strada per la Valle Argentina, tra coltivazioni e campagne, uliveti e boschi di roverella per salire su una mulattiera e percorrere uno sterrato fino al passo di San Salvatore, sino all’omonima chiesetta risalente al XIV secolo.

Da qui gli escursionisti saliranno per un erto sentiero che risale il crinale tra monumentali alberi di leccio circondati da una rigogliosa macchia mediterranea, mentre il panorama si allarga permettendo di spaziare dai monti al mare. Alzandoci di livello si passerà ad una vegetazione prativa che accompagnerà la passeggiata fino alla cima del Monte Follia, dove una volta vi era un villaggio ligure del V° Secolo A.C. e dove ci si fermerà per il per il pranzo.
Al ritorno si percorrerà un altro sentiero sino a Pietrabruna dove sarà possibile visitare il museo etnografico che ospiterà a breve anche i reperti trovati negli scavi del villaggio del Monte Follia.

L’escursionismo – ovvero il camminare in montagna, in collina, ma anche in pianura – è una attività per tutti, dai bambini di pochi anni fino agli anziani. Basta scegliere e modulare i percorsi sulla base delle proprie capacità fisiche e psichiche, e tenere presente una premessa fondamentale: la soddisfazione di una gita non si misura con le ore di cammino o con la quota raggiunta. Ognuno deve seguire senza forzature le proprie inclinazioni ed esigenze, cercando le proprie soddisfazioni, uniche e irripetibili: il tramonto, il prato in fiore, l’albero secolare, il sommesso rumoreggiare del torrente, il fragoroso ruggire della cascata, la baita, passare la notte in un rifugio, avvicinarsi agli animali selvatici e fotografarli, il grandioso panorama di una vetta o la frescura un po’ cupa di una foresta, l’ultima neve di primavera … 

La Valle del San Lorenzo dal livello del mare fino alle vette del Monte Follia e Monte Faudo offre possibilità per tutti in tutte le stagioni. Infatti, nei mesi autunnali i colori e i profumi sono ancora intensi e le giornate tiepide permettono di passeggiare in tranquillità godendo le bellezze della macchia mediterranea e gli incantevoli borghi che sono sovente attraversati da antiche vie.

L’escursione è gratuita e rientra nelle azioni del progetto europeo “BEST OF” per la riqualificazione ambientale e la promozione turistica della Valle San Lorenzo.

Durata: circa 5 ore
Dislivello massimo: 600 metri, difficoltà E
Dotazione: scarponcini con suole in buone condizioni e calzettoni, maglia di ricambio, giacca a vento, zaino con borraccia e pranzo al sacco.

Per informazioni e prenotazioni: Marco Macchi 338 1375423 oppure a Barbara Nani 347 3108899 (guide).

DATE PROSSIME USCITE PROGRAMMATE:
Sabato 7 novembre: I BORGHI DELLA VALLE lungo la via della costa (durata 3 ore e trenta, difficoltà T)
Sabato 21 novembre: INTORNO A CIVEZZA tra uliveti e mare (durata 3 ore, difficoltà T)
Domenica 06 dicembre: in occasione della festa della cooperativa Liguria da Scoprire PASSEGGIANDO TRA ARTE E NATURA, i Parchi Tematici Culturali di Carin Grudda e di Villa Biener (durata 6 ore compreso visite ai parchi e pausa pranzo, difficoltà E)

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!