DOMENICA 28 FEBBRAIO LA MEZZA MARATONA CITTA’ DI IMPERIA. OLTRE 400 GLI ISCRITTI. VENERDI’ SPETTACOLO DI BENEFICENZA PER…/IL PROGRAMMA

Home Sport

12784746_668834459922572_1224590694_n

Torna anche quest’anno la tradizionale Mezza Maratona città di Imperia organizzata dal Club Marathon Imperia di William Stua. Una manifestazione che per il 2016 si fa in due, non solo sport, ma anche beneficenza. Si partirà infatti venerdì 26 febbraio, presso l’Auditorium della Camera di Commercio con lo spettacolo della tribute band dei Beatles “Silver Pozzoli and The Faboulus Band” (con la partecipazione del Comico Renzo Sinacori), il cui intero ricavato (ingresso 15 euro), sarà interamente devoluto per l’acquisto di un’ambulanza 4×4 da donare alla Croce Bianca per poter raggiungere anche i paesini più inerpicati dell’entroterra imperiese. Domenica 28 febbraio, poi, sarà la volta delle gare. La Half Marathon (10 km) e la Family Run (5 km). In totale sono già circa 400, tra i quali tanti atleti di livello internazionale.

La Mezza Maratona città di Imperia è stata presentata questa mattina in Comune, alla presenza del presidente del Club Marathon Imperia William Stua, del presidente del Consiglio Comunale Diego Parodi e di Bruno Giraudo, che prenderà parte alla gara.

WILLIAM STUA

“Iniziamo parlando delle previsioni meteo. A meno che non vi sia proprio un’allerta meteo rossa, che vieta le manifestazioni, la nostra gara si farà comunque, perché abbiamo un piano B, che prevede di non andare sino a Diano Marina, passando per l’Incompiuta, ma di fare due giri della 10 km all’interno del porto turistico e dei moli. Si tratta di una manifestazione che sta crescendo, con la presenza di oltre 100 stranieri provenienti un pò da tutte le parti. Ovviamente la Francia è privilegiata, però sono rappresentate anche Svizzera, Gran Bretagna, Germania e Russia. Una manifestazione che sta crescendo anche grazie al gemellaggio con Monaco in occasione del giro di Natale che con la Monaco Run della Ventimiglia-Monaco. Gli iscritti sono più di 400. Facciamo anche la 5 km, la ‘Family Run’, sperando che sia una bella giornata. Punti nevralgici il Palazzetto dello Sport e la Bocciofila. Al Palazzetto avremo ritiro pettorali, docce e quant’altro, alla Bocciofila pranzo, con premiazioni abbinate e l’estrazione dei biglietti della lotteria abbinata alla Mezza Maratona dove un euro sarà devoluto per l’acquisto di un’ambulanza 4×4 per la Croce Bianca. Venerdì si terrà poi uno spettacolo all’Auditorium della Camera di Commercio, il cui incasso sarà devoluto per acquistare l’ambulanza. Tra gli atleti abbiamo Corrado Bado, Bruno Giraudo, Michele Chiefari, Ornella Ferrara e poi un keniano e un marocchino, molto forti, che si daranno battaglia per la vittoria finale e una donna, la Janat, davvero molto forte”.

DIEGO PARODI

“Il primo evento è la Half Marathon Imperia International che si svolgerà domenica 28 febbraio a Imperia. Parteciperanno oltre 100 atleti stranieri, provenienti da Russia, Inghilerra, Francia. Ci saranno anche atleti di valore internazionale provenienti da Etiopia e Marocco. Una manifestazione di livello internazionale che ha anche scopo beneficio. Chiedo a tutti gli imperiesi di venire venerdì all’auditorium della Camera di Commercio per questo spettacolo che sarà l’anticipazione della gara di domenica e il cui incasso sarà interamente devoluto per l’acquisto di un’ambulanza 4×4 da donare alla Croce Bianca. Uno scopo benefico che l’amico William Stua ha voluto abbinare a questa importante manifestazione sportiva e lo ringrazio a nome della città di Imperia. Non solo per lo svolgimento di una manifestazione che da lustro e fa conoscere la nostra città in tutto il mondo, ma anche per questa attenzione verso il sociale. Avere un’ambulanza 4×4 che vada nei paesini del nostro entroterra, difficili da raggiungere, è molto importante.

Tornando all’aspetto prettamente sportivo, ci sarà anche la ‘Family Run’, 5 km, a cui possono partecipare anche i bambini e le persone che non si allenano in maniera continua. Io parteciperò? Se potrò, molto volentieri, ma non credo di poter fare più di 5km. Questa ‘Family Run’, appunto, consente a tutti di vivere l’emozione di correre con i grandi atleti, come ad esempi Ornella Ferrara, che saluto. Colgo l’occasione per sottolineare anche questo importante gemellaggio che sta portando avanti William Stua con la ‘Monaco Run’. Chi si iscriverà a entrambe le manifestazioni, la Half Marathon di domenica e la Monaco Run di domenica 13 marzo a Montecarlo risparmierà sulle quote di iscrizione. E’ una collaborazione importante, perché contribuisce a far venire a Imperia atleti che magari non verrebbero. Una collaborazione che contribuisce a portare avanti questo discorso di turismo abbinato alle manifestazioni sportive. Imperia è la città dello sport. Manifestazioni come queste fanno venire tanti turisti che conosceranno Imperia, dormiranno nei nostri hotel e mangeranno nei nostri ristoranti. Questa è una delle strade che dobbiamo seguire per portare le persone a conoscere la nostra città”.