IMPERIA. WEEKEND DA INCUBO PER AUTISTI E UTENTI RT. L’ASSESSORE BERRINO REPLICA AL M5S:”VISIONE DISTORSIVA DELLA NUOVA LEGGE SU TPL. IN ARRIVO NUOVI BUS”

Home Politica

collage_berrino_m5s_replica

GENOVA. “La Regione Liguria sta facendo la propria parte sul rinnovo del parco mezzi delle aziende di trasporto locale. In particolare, per quanto riguarda l’imperiese Riviera Trasporti abbiamo stanziato circa 2 milioni di euro per consentire l’acquisto di bus a idrogeno mantenendo gli impegni presi in passato sull’high velocity e di fatto salvando l’azienda da un probabile default, visto che, in caso contrario, avrebbe dovuto restituire i fondi comunitari percepiti per il progetto.

Nella prossima procedura di gara per l’acquisto mezzi, anche Rt avrà nuovi bus convenzionali da immettere sulle linee, a servizio del territorio. Inoltre, ricordo che abbiamo dato a Rt un anticipo di 650 mila euro della propria quota di fondino destinata al pensionamento del personale per consentire all’azienda di mettere in ordine i propri conti e riprendere fiato”. Così l’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino, risponde in merito alle dichiarazioni del consigliere regionale 5 Stelle De Ferrari su Rt.

Il consigliere, se avesse letto con attenzione la legge di riforma del tpl su cui promette di dare battaglia – dichiara l’assessore Berrino – saprebbe che nulla ha a che fare con la gestione delle singole aziende, di competenza dei soci e quindi degli enti locali: confondere i piani, addossare alla Regione la responsabilità di un pneumatico bucato o dell’aria condizionata che non funziona denota una visione superficiale e una scarsa conoscenza della materia”.

“Avremmo preferito – conclude – un approccio più responsabile da parte di alcuni consiglieri con proposte serie e praticabili sulla strada dell’efficientamento del servizio, nel rispetto dei livelli occupazionali, su cui la Regione sta lavorando da mesi”.