IMPERIA. PRENDE VITA “HAPPY JOB” LA SARTORIA AFRICANA DI JULIET E OSAS. GIOVEDÌ 10 AGOSTO LA SFILATA A BORGO PRINO/ECCO DI COSA SI TRATTA

Home Imperia

La Sartoria ha preso il via presso la locanda del buon samaritano, attraverso l’operato di casa madre Ada che ospita attualmente mamme con bambini gestita dalla COOPERATIVA JOBEL.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

hapjob

La Sartoria ha preso il via presso la locanda del buon samaritano, attraverso l’operato di casa madre Ada che ospita attualmente mamme con bambini gestita dalla COOPERATIVA JOBEL.

Nella sartoria operano due sarti richiedenti asilo (Juliet e Osas di origine Nigeriana) e prevede lo sviluppo e la valorizzazione della produttività artigianale dei paesi d’ origine dei beneficiari nel rispetto delle pari opportunità di genere.

Nel mese di Giugno 2017 è stata realizzata una linea di abbigliamento per uomo, donna e bambini, composta da vestiti realizzati esclusivamente con tessuti provenienti dall’Africa in modo particolare dal Senegal, Nigeria e Mali.

L’obiettivo mira a includere ed integrare i richiedenti asilo nella comunità locale. Giovedi 10 Agosto ore 21 presso la Baia Salata Borgo Prino di Imperia, si terrà la prima sfilata per far conoscere alla nostra comunità locale gli abiti creati dalla sartoria Happy Job.

Il nome della linea è stato scelto direttamente dai due creativi e rappresenta per loro la possibilità di lasciarsi indietro definitivamente “una fuga” e poter pensare a un loro futuro partendo dalle loro competenze tecniche professionali acquisite e sviluppate nelle loro paesi d’origine.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!