Sanremo 2019: Ultimo al secondo posto, polemico con i giornalisti:”Avete la settimana del Festival per sentirvi importanti e dovete rompere il ca**o”

Sanremo 2019

Ultimo in sala stampa subito dopo la vittoria di Mahmood a Sanremo 2019.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Non sono inca**ato, non ce l’ho con nessuno, sono amareggiato perché io punto all’eccellente, non al buono”. È questo il commento di Ultimo in riferimento al secondo posto ottenuto a Sanremo 2019.

In sala stampa, subito dopo la fine della serata, il giovane artista, vincitore di Sanremo Giovani lo scorso anno, ha mostrato un po’ di nervosismo e si è lasciato andare con i giornalisti.

Sanremo 2019: Ultimo in conferenza stampa

“Non ho mai avuto la pretesa di vincere Sanremo. A differenza di quello che avete detto voi, me l’avete tirata. La mia vittoria, così come quella di altri che non hanno vinto, sarà dopo Sanremo – ha affermato Ultimo in conferenza stampa.

Al momento dei complimenti verso il vincitore, però, Ultimo si è rivolto a lui chiamandolo “ragazzo”, attirando i rimbrotti dei giornalisti. Reazione che ha acceso in lui una vena polemica.

Avete questa settimana per sentirvi importanti – si è sfogato Ultimo riferendosi ai cronisti – e dovete rompere il ca**o. Qualsiasi cosa io dica troverete sempre da ridire. Cosa ho detto di male?

Non ho bisogno di finzione. Qui gli artisti che vengono hanno un’idea precisa. Non sono inca**ato, non ce l’ho con nessuno, sono amareggiato perché io punto all’eccellente, non al buono.

Salvini preferisce me? – ha aggiunto Ultimo, dopo che un cronista gli chiede di commentare il tweet del Ministro in cui ha affermato che tifava per lui – Una volta che escono le mie canzoni non sono più mie. A me non fa differenza che le apprezzi un muratore o un altro”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!