19 Giugno 2024 07:11

Cerca
Close this search box.

19 Giugno 2024 07:11

“Fermiamo la chiusura dell’Ospedale di Imperia”: dopo la petizione sul web, nasce il Comitato Spontaneo. “Partirà la raccolta firme nelle piazze”

In breve: In pochi giorni, sono quasi 1.500 le adesioni alla pagina Facebook intitolata "Fermiamo la chiusura dell'Ospedale di Imperia"(clicca qui).

In pochi giorni, sono quasi 1.500 le adesioni alla pagina Facebook intitolata “Fermiamo la chiusura dell’Ospedale di Imperia”(clicca qui).

La pagina è stata creata da GianfrancoTagnese, sindacalista, per lanciare la protesta contro la decisione, formalizzata dall’assemblea dei Sindaci lo scorso lunedì 11 febbraio,di approvare il progetto di realizzazione dell’Ospedale Unico a Taggia, e la conseguente dismissione dell’Ospedale di Imperia, Pronto Soccorso compreso.

Visto l’interesse riscontrato per l’iniziativa, Tagnese ha deciso di costituire un “Comitato spontaneo”, apartitico e apolitico, che avrà l’obiettivo di raccogliere le firme a supporto di una petizione da consegnare al sindaco di Imperia Claudio Scajola.

“Fermiamo la chiusura dell’Ospedale di Imperia”: nasce il Comitato Spontaneo

In meno di 24 ore questa pagina ha avuto circa 1000 like, ad oggi si veleggia verso quota 1500 Il messaggio è chiaro: difendere il diritto alla salute è un dovere trasversale di tutti gli Imperiesi ed i diritti si difendono lottando uniti.

Facciamo sentire la nostra voce rimasta finora silenziosa.

Da metà marzo inizieremo una raccolta di firme a supporto di una petizione che impegni il nostro Sindaco, quale responsabile della salute pubblica, a Fermare la chiusura dell’Ospedale di Imperia.

La nostra città non deve diventare l’unico capoluogo di provincia italiana priva di Ospedale pubblico anzi chiediamo che venga potenziato specialmente nel pronto soccorso, che sviluppi eccellenze e professionalità.

Per questo ci siamo costituiti nel “Comitato spontaneo Fermiamo La Chiusura Dell’Ospedale Di Imperia”. Il comitato è Apartitico Apolitico e Aperto a tutti.

La raccolta firme avverrà con gazebo posizionato il giovedi al mercato di Porto il Sabato a Oneglia (Piazza San Giovanni) e negli altri giorni vorremmo posizionare il banchetto all’ingresso dell’Ospedale”.

 

Condividi questo articolo: