Imperia, Porto Turistico: Assoporto replica all’APPI. “Vogliono clemenza, ma non hanno pagato gli oneri per tutti questi anni”

Attualità Imperia

Assoporto interviene con una nota stampa, per replicare alle dichiarazioni dell’Associazione titolari di posto barca

Ancora scaramucce tra le due associazioni che curano gli interessi dei proprietari dei posti barca del porto turistico di Imperia. Giuseppe Gasparro, presidente di Assoporto, interviene, con una nota stampa, per replicare alle dichiarazioni dell’Associazione titolari di posto barca (APPI) del Porto Turistico di Imperia.

Imperia, Porto Turistico: Gasparro (Assoporto) replica all’APPI

“Assoporto esiste ed ha ancora più associati di prima. L’APPI cerca la redenzione dei peccati non avendo pagato gli oneri per tutti questi anni , ed ora vogliono clemenza e/o assoluzione. Gli associati di Assoporto , dal canto loro, hanno sempre pagato e ottenuto , grazie alla loro serietà trattamenti diversi da APPI”

Segui Imperiapost anche su: