Calcio Eccellenza: Imperia, sfuma la pista libanese. Minasso pronto ad affiancare Gramondo e soci. “Porterò sponsor importanti”

Calcio Calcio: Imperia

Con l’avvento di Minasso, sulla panchina neroazzurra siederà Alessandro Lupo, reduce dall’esperienza con l’Unione Sanremo in serie D.

E’ definitivamente saltata la trattativa, o presunta tale, tra il presidente dell’Imperia Calcio e l’imprenditore libanese Lorenzo Anas Riachi, interessato ad acquistare la società neroazzurra. Sarà l’ex parlamentare Eugenio Minasso ad affiancare Gramondo e soci alla guida della società di piazza d’Armi. Come? Con alcuni sponsor.

Imperia Calcio: Minasso al fianco del presidente Fabrizio Gramondo

Minasso, che lascerà l’Unione Sanremo (figurava nei quadri dirigenziali) porterà con se alcuni sponsor importanti.

“Confermo il mio impegno al fianco del presidente Gramondo  con alcuni sponsor che oggi preferisco non svelare per questioni di rispetto e opportunità – dichiara Minasso a ImperiaPost – Lo farò a tempo debito. Vorrei precisare, però, che non entrerò nei quadri dirigenti, perché non ho alcuna velleità in tal senso. Il mio impegno è dovuto semplicemente al fatto che voglio bene alla mia città, Imperia”.

Con l’avvento di Minasso, sulla panchina neroazzurra siederà Alessandro Lupo, reduce dall’esperienza con l’Unione Sanremo in serie D, culminata con due secondi posti, l’ultimo dei quali dietro alla corazzata Lecco.

Segui Imperiapost anche su: