Imperia, Maturità 2019: prima prova Italiano. Ungaretti, Sciascia e il campione “giusto tra le nazioni” Gino Bartali/Ecco le tracce

Cultura e manifestazioni

È iniziato alle 8.30 di questa mattina l’esame di Stato per mezzo milione di studenti italiani

Prendono il via oggi gli esami di Stato per la Maturità 2019. Oltre 500 mila studenti questa mattina si trovano seduti ai banchi per svolgere la prima prova di italiano.

Maturità 2019: iniziano gli esami di Stato

Da quest’anno, le prove scritte saranno solamente due (è stata eliminata la terza prova). Dopo lo scritto di italiano di oggi, i ragazzi dovranno affrontare la cosiddetta “prova mista” diversa per ogni indirizzo. Dopodiché, resterà solo l’esame orale, dove verranno estratte le buste con le domande multidisciplinari.

“Cari ragazzi, è arrivato il momento – ha scritto il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti sui social – Forza! Sono certo farete del vostro meglio! Buon lavoro a tutti e ricordatevi “La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità”. 

Maturità 2019: ecco le tracce della prova di Italiano

  • Analisi e interpretazione de “Il Porto sepolto” di Giuseppe Ungaretti
  • L’eredità del Novecento partendo da un brano di Corrado Stajano
  • Leonardo Sciascia e un brano tratto da “Il giorno della civetta”
  • La figura del generale Dalla Chiesa, martire di Stato ucciso in un attentato mafioso a Palermo nel 1982
  • La figura di Gino Bartali, campione di ciclismo, nominato “giusto tra le nazioni” per aver protetto numerosi ebrei.
  • Il pamphlet “Istruzioni per l’uso del futuro” di Tomaso Montanari
  • “L’illusione della conoscenza. Perché non pensiamo mai da soli” di Steven Sloman e Philip Fernbach

 

Segui Imperiapost anche su: