Ubriaco, sfreccia a folle velocità sull’Aurelia: 21enne denunciato dai Carabinieri

Cronaca

Con l’avvento della stagione estiva ed il conseguente afflusso dei turisti nella Riviera di Ponente, il Comando Compagnia Carabinieri di Sanremo ha intensificato i servizi esterni di controllo del territorio

Con l’avvento della stagione estiva ed il conseguente afflusso dei turisti nella Riviera di Ponente, il Comando Compagnia Carabinieri di Sanremo ha intensificato i servizi esterni di controllo del territorio – anche con il supporto delle C.I.O. (Compagnie di Intervento Operativo) – al fine di garantire un adeguato livello di sicurezza per i cittadini consentendo loro di godere le vacanze in serenità.

La decisione ha portato ad importanti risultati operativi con diversi arresti e denunce espletate nelle scorse settimane per reati in materia di stupefacenti e delitti contro il patrimonio.

Carabinieri denunciano 46enne per evasione

La scorsa notte, una pattuglia della Stazione di Sanremo ha denunciato un italiano 46enne, sottoposto agli arresti domiciliari, per il reato di evasione.

L’uomo è stato fermato a bordo della propria autovettura mentre si aggirava – in piena notte – nelle vie limitrofe alla propria abitazione tuttavia sprovvisto di autorizzazione ad allontanarsi. Una volta fermato, ha provato a giustificarsi asserendo di esseresi recato in Ospedale per un malore anche se del suo accesso al Pronto Soccorso non vi è traccia. Sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di una dose di marijuana e contestualmente segnalato alla Prefettura di Imperia quale assuntore di stupefacenti.

Sfreccia a folle velocità sull’Aurelia, 21enne denunciato

Un’ora più tardi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile sono intervenuti a Taggia dove alcuni automobilisti avevano segnalato un’auto che marciava a folle velocità sulla SS1 Aurelia. Rintracciata, la vettura è stata fermata e l’autista, un moldavo 21enne, sottoposto ad alcoltest è risultato positivo con un tasso alcolemico di 2,18g/l, ben al di sopra il limite consentito per legge. Per il giovane è scattato il deferimento penale all’A.G. nonché il sequestro amministrativo del veicolo ed il ritiro della la patente di guida.

Segui Imperiapost anche su: