Imperia: sequestrato dehor Bar 11, lo sfogo di Monica Tondelli. “Che amarezza! Sigilli anche a tavolini e sedie” / Foto e video

Attualità Imperia

l provvedimento di sequestro è stato disposto in quanto il dehor non sarebbe stato smontato nei tempi dovuti e, dunque, ritenuto abusivo dagli organi competenti.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Non riesco a capire”. Così afferma Monica Tondelli, titolare del Bar 11 di piazza De Amicis a Oneglia, commentando il blitz, effettuato dalla Polizia Municipale ieri pomeriggio, che ha portato al sequestro del dehor del locale.

Il motivo? Il provvedimento di sequestro è stato disposto in quanto il dehor non sarebbe stato smontato nei tempi dovuti e, dunque, ritenuto abusivo dagli organi competenti.

Monica Tondelli, titolare Bar 11

“Ieri mi hanno sequestrato la struttura perché entro ieri avrei dovuto provvedere allo smontaggio, giustamente. Ritenevo che entro ieri si arrivasse fino a mezzanotte, invece, a quanto pare avrei dovuto farlo entro ieri mattina. È arrivata la persone che doveva smontare tutto nel primo pomeriggio, poco dopo gli agenti di Polizia Municipale, ma ormai era troppo tardi.

Non riesco a capire, si vedrà. Una cosa di cui non riesco a capacitarmi è la piombatura di tavolini e sedie. Non posso prendere sedie se mi servono. Al di là del fatto che è stato tutto messo sotto sequestro, la “delinquente” Tondelli. Io sapevo che avrei dovuto farlo. Era entro il 7 ottobre, fino a prova contraria il 7 finisce a mezzanotte”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!