Mozione Segre: Sindaco Imperia Scajola critica astensione Forza Italia. “Politica è un’altra cosa”

Imperia Politica

“La Forza Italia che ho contribuito a costruire insieme a Berlusconi credeva nella dignità dell’individuo e contrastava ogni forma di espressione di odio, di invidia e di rancore”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Sindaco di Imperia e ex Ministro Claudio Scajola ha criticato, con un post sulla propria pagina Facebook, la decisione di Forza Italia, suo ex partito, di astenersi, al Senato, sulla cosiddetta mozione Segre presentata dalla maggioranza di Governo, su proposta della senatrice a vita Liliana Segre, per l’istituzione di una “Commissione straordinaria per il contrasto di fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio razziale”.

Imperia: Mozione Segre, Sindaco Scajola critica Forza Italia

La mozione proposta da Liliana Segre (sopravvissuta all’Olocausto) è stata approvata in Senato con 151 voti favorevoli, nessun voto contrario e 98 astensioni, quelle del centrodestra, tra cui, appunto, Forza Italia.

“La Forza Italia che ho contribuito a costruire insieme a Berlusconi – ha scritto Scajola – credeva nella dignità dell’individuo, nei valori di solidarietà e libertà. Quella Forza Italia contrastava ogni forma di espressione di odio, di invidia e di rancore.L’amore vince su tutto’, dicevamo.

Quella Forza Italia non avrebbe mai avuto dubbi sulla mozione Segre. Di fronte a odio, razzismo e antisemitismo non si può rimanere indifferenti, non ci si può astenere. Chi crede davvero nei valori moderati, democratici e liberali non può farlo. Invece è accaduto.

Non si può rinunciare ai propri valori in base a dove tira il vento elettorale. La Politica è un’altra cosa”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!