IMPERIA CAPITALE DEL TENNIS GIOVANILE PER UN GIORNO

Attualità Home

Circolo tennis Imperia

Il circolo di San Lazzaro ospita domani il Master finale del circuito under 8 Australian, epilogo del campionato regionale che ha visto in lizza le migliori giovanissime racchette del panorama ligure.
Per un giorno Imperia sarà capitale del tennis giovanile. Il circolo di San Lazzaro ospita domani il Master finale del circuito under 8 Australian, epilogo del campionato regionale che ha visto in lizza le migliori giovanissime racchette del panorama ligure.

Sarà un’autentica festa del tennis con un tabellone da sedici giocatori e giocatrici impegnati alla caccia del titolo finale. Ai nastri di partenza rappresentanti di tutte e quattro le provincie liguri, alla presenza dei massimi dirigenti FIT. Confermata la presenza del canale televisivo Supertennis, organo mediatico della Federtennis.
Tra i favoriti, sulla carta, gli spezzini Emanueli ed Albani (TC Luniriver), il genovese Verdese (Park Genova), l’imperiese Fabio Bona.
Il tennis provinciale sarà rappresentato anche dalle ventimigliesi Teodosescu e Di Rienzo (TC Ventimiglia), dalla taggese Barri e dal sanremese Matteo Natale (Pigato e Sciolli). L’under 8 conclude così il suo cammino dopo aver attraversato tutto l’arco regionale con otto prove (Pigato e Sciolli Sanremo, Hanbury Alassio, Us Taggese, TC Loano, Tc Tigullio, Sporting Genova, San Benedetto Spezia, Castelnuovo Magra).
La speranza è di vivere una giornata di sport autentico con lo sguardo proiettato nel futuro di tanti giovani giocatori e giocatrici.

Over 45 maschile. Accanto ai bimbi dell’under 8 i campi di San Lazzaro vedranno protagonisti anche i veterani dell’over 45. La squadra del capoluogo, fresca del titolo ligure di categoria tenta l’avventura nel tabellone nazionale. Domenica si aprono i sedicesimi di finale con i romani del TC Kipling opposti al team di Augeri, Mangia, Ghirardo. L’appuntamento è per le ore 10.

Campionato maschile D1/D2. Archiviata con la sconfitta di Ventimiglia l’avventura nel torneo di D1, il CT Imperia affida le sue speranze di passaggio del turno alla formazione iscritta alla D2., inserita nel secondo girone con Atletika Andora, Quadrifoglio, Solaro B ed Armesi A. Rinvigoriti dalla verve del giovane Gabbiadini, gli imperiesi hanno colto il primo successo sul TC Quadrifoglio (3-1) e sono pronti a giocarsi tutte le loro chanches nel match di domenica prossima sui campi dell’Atletika Andora.

Over 50.
In questa categoria, che vede il CT Imperia, già ammesso al tabellone nazionale si attende il nome dell’avversaria. Pighini e compagni sono comunque attesi da una lunga e difficile trasferta. Di fronte la vincente dello scontro tra il Tc Ambrosiano Milano o il Country Time Club di Palermo.