Maltempo, Imperia: neve nell’entroterra, pioggia sulla costa. Imbiancati Colle di Nava, Monesi e Ormea / Foto e video

Attualità

Imbiancati il colle di Nava, Monesi e Ormea. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Ancora neve nell’entroterra. Il maltempo previsto dall‘Arpal, che ha diramato allerta gialla e arancione nel resto della regione, ma non nell’imperiese, ha portato pioggia sulla costa e neve nell’entroterra ligure e del basso Piemonte. Imbiancati il colle di Nava, Monesi e Ormea. 

Maggiormente colpite le zone del savonese, genovese e del levante ligure.

Maltempo: le previsioni dell’Arpal

Nelle prossime ore avremo ancora precipitazioni seguite da brevi e temporanee pause. In serata i fenomeni riprenderanno un po’ovunque, con rovesci localmente forti e temporali in particolare sul centro Levante; nel corso della notte attenuazione delle precipitazioni con ultimi fenomeni sull’estremo Levante. Ancora da segnalare i venti di burrasca o burrasca forte, meridionali a Levante, settentrionali sul centro della regione e le mareggiate, più intense sempre a Levante.

Domani, sabato 5 dicembre è attesa, da metà giornata, una ripresa delle precipitazioni con piogge diffuse che, associate all’ingresso di aria fredda in quota, potranno provocare nuove nevicate sui versanti padani di Ponente e di Levante e nelle zone interne del settore centrale (interessando anche i relativi tratti autostradali). Per domenica 6 dicembre si prospetta un graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche.

Venerdì 4 dicembre: perturbato con piogge diffuse, di intensità moderata sulle zone C, E; previste cumulate significative sulle zone A, B, D, elevate su C, E. Alta probabilità di temporali forti o organizzati sulle zone B, C, E. Nevicate deboli, anche a carattere di rovescio, su interno di B (200-300 m slm) e su E, moderate su D; i fenomeni interesseranno anche i relativi tratti autostradali. Venti di burrasca da Nord su B, raffiche di 60-70 km/h, burrasca forte da Sud-Est su C e parte orientale di B, raffiche di 90/100 km/h. Mareggiate su A,B, intensa su C.

Sabato 5 dicembre: dalle ore centrali piogge diffuse, quantitativi significativi su C, nevicate deboli nell’interno di B (200-300 m slm) e sulle zone D, E: i fenomeni a carattere nevoso interesseranno anche i relativi tratti autostradali. Nel pomeriggio rinforzo dei venti da Nord, Nord-Ovest sulle zone A, B e D con possibili raffiche fino 60-70 km/h, da Est, Sud-Est su C. Fino al mattino mareggiata da Sud su B, C in graduale attenuazione, localmente agitato su A.

Domenica 6 dicembre: fino al mattino venti forti da Nord, Nord-Ovest con possibili raffiche fino 50-60 km/h, in particolare sulle zone B e D, dove potranno verificarsi condizioni di disagio fisiologico per freddo.

Fino al mattino venti forti da Nord, Nord-Ovest con possibili raffiche fino 50-60 km/h, in particolare sulle zone B e D, dove potranno verificarsi condizioni di disagio fisiologico per freddo.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

Credit dal web: Neva Vagnetti, Angela Gallo, Maria Orsini

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!