Scuole: domani anche nell’imperiese torna a suonare la campanella per migliaia di studenti. Più bus per evitare assembramenti

Attualità Imperia

Le lezioni tornano in presenza anche per gli Istituti superiori, anche se saranno alternate con la presenza del 50% degli alunni in classe e l’altro 50% ancora in didattica a distanza

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Da domani anche nell’imperiese tornerà a suonare la campanella per migliaia di studenti. Le lezioni infatti tornano in presenza anche per gli Istituti superiori, anche se saranno alternate con la presenza del 50% degli alunni in classe e l’altro 50% ancora in didattica a distanza.

Per cercare di evitare assembramenti, soprattutto durante lo spostamento degli studenti, la Riviera Trasporti ha incrementato le corse dei bus, cui si aggiungono anche dei mezzi messi a disposizione da Trenitalia. In alcuni casi inoltre verranno scaglionati gli ingressi e le uscite dagli edifici scolastici.

Non mancano i timori per una nuova ripresa dei contagi

La ripresa, anche se parziale, delle lezioni in presenza negli istituti superiori rappresenta un test importante sull’andamento del contagio e non mancano i timori sul fatto che gli indicatori possano tornare a salire con pesanti conseguenze anche sui provvedimenti legati all’economia. Non a caso, il presidente della Regione Giovanni Toti aveva cercato di opporsi al rientro a scuola degli alunni.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!