Politica: da Imperia a Torino in Ape per le primarie del centrosinistra. L’impresa di Buscaglia (Radicali) / Foto e Video

Politica

Ora Igor Boni, Presidente di Radicali italiani, è Candidato torinese alle Primarie del Centrosinistra, che si svolgeranno nei giorni di sabato 12 e domenica 13.06.2021.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Fra coloro i quali aiutarono Gian Piero Buscaglia, attuale segretario dei radicali di Imperia, nella sua “storiaccia” all’interno delle Istituzioni, spicca la presenza di Igor Boni, dell’Associazione Adelaide Aglietta di Torino.

L’origine della militanza di Buscaglia è ben precedente: iniziò nel Ponente ligure, prima a Bordighera [1978], poi ad Imperia [1983-’88], proseguendo nel gruppo di Alessandria [primi anni 2000]. Proprio in Piemonte i due si conobbero e si stimarono reciprocamente.

Ora Igor Boni, Presidente di Radicali italiani, è Candidato torinese alle Primarie del Centrosinistra, che si svolgeranno nei giorni di sabato 12 e domenica 13.06.2021.

Il segretario del Gruppo Radicale Adele Faccio – GRAF, reduce dalle lotte contro l’ospedale unico e pro centro migranti intemelio, ricordando che proprio grazie a Igor Boni furono predisposte e presentate le interrogazioni sul suo caso [al Consiglio regionale piemontese, al Parlamento italiano e a quello europeo], desidera dunque impegnarsi nel dare una mano all’amico Igor Boni.

Con il singolare mezzo di trasporto in forza al GRAF – un’Ape Piaggio furgonata di colore rosso – Buscaglia intende raggiungere Torino passando da Nava, Ormea, Ceva, Mondovì, Fossano, Marene, Carmagnola, Villastellone, Moncalieri: impresa non facile, vista la limitatissima potenza del triciclo a motore.

Vediamo in foto alcune tappe dell’avventura, con il mezzo già predisposto alla campagna elettorale di Igor Boni per le primarie del centrosinistra torinese. In quel di Fossano, il segretario di Radicali-Cuneo, Filippo Blengino, ha salutato il passaggio del compagno ligure, all’insegna del classico “arrivano i nostri“.

Comunicato Stampa

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!