Imperia: inchiesta Seris, Riesame accoglie ricorso. Dissequestrati cellulari degli indagati

Giudiziaria Imperia

Il Tribunale del Riesame ha disposto il dissequestro dei cellulari sequestrati ai tre membri del cda di Seris, il presidente Barbara Nani e i consiglieri Petrucci e Motzo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Tribunale del Riesame ha disposto il dissequestro dei cellulari sequestrati ai tre membri del cda di Seris, il presidente Barbara Nani e i consiglieri Paolo Petrucci e Simone Motzo, indagati per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta sull’affidamento dell’appalto pulizie alla ditta Clean Star di proprietà del consigliere comunale Giuseppe Falbo. 

Imperia: Riesame, dissequestrati i cellulari

Nel dettaglio, il Tribunale, composto dai giudici Russo, Bossi e Bosacchi, ha accolto le istanze dei legali dei tre indagati, Carlo Fossati per la Nani, Sandro Lombardi per Motzo e Maurizio Temesio per Petrucci, disponendo anche la restituzione delle eventuali copie forensi estratte dai dispositivi. Tradotto, anche del materiale informativo scaricato dai cellulari.

Non ha presentato ricorso contro il sequestro del cellulare, invece, il legale di Giuseppe Falbo, indagato per turbativa d’asta, l’avvocato Loredana Modaffari, in quanto il dispositivo già riconsegnato dalla Guardia di Finanza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!