Dolcedo: sabato 10 luglio concerto d’organo con il musicista Samuele Ariatta/Il programma

Attualità Entroterra

Samuele Ariatta è nato a Novara nel 1991. La sua passione per la musica nasce molto presto. All’età di sei anni entra a far parte dei “Piccoli Cantori di Santa Maria” del Duomo di Novara.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Sabato 10 luglio a Dolcedo si terrà un concerto d’organo. L’appuntamento è alle ore 21, nella Chiesa parrocchiale di San Tommaso Apostolo.

Samuele Ariatta, che aveva già eseguito un concerto a Dolcedo nel 2019, ritorna nella chiesa di San Tommaso Aspostolo, per suonare il prestigioso organo Lingiardi del 1862, sabato10 luglio con un programma che spazia dal seicento al novecento.

Sono previste musiche di G.B. Fasolo, B. Galuppi, J. Elias, Anonimi del sec. XVIII, J. Stanley, G. Young, J. Pieterszoon Swellinck, H. Purcell.

Samuele Ariatta è nato a Novara nel 1991. La sua passione per la musica nasce molto presto. All’età di sei anni entra a far parte dei “Piccoli Cantori di Santa Maria” del Duomo di Novara. La prestigiosa Scuola gli offre la possibilità dello studio di uno strumento musicale: iniziano così i suoi studi di pianoforte, sotto la guida del Maestro Alberto Veggiotti. Dal 1999 al 2001 prosegue lo studio con un insegnante privato.

La sua passione per l’organo lo porta ad accompagnare la sua prima Celebrazione Liturgica, nel luglio del 2003, proprio in questa chiesa di San Tommaso a Dolcedo. Negli anni a seguire si dedica alla scoperta degli organi a canne di cui è ricco l’entroterra Ligure e ne studia le caratteristiche. Dal 2010, in qualità di organista, accompagna varie corali nella sua città di Novara. Dal 2017 frequenta l’Istituto Musicale del Duomo di Novara, sotto la guida del Maestro Alberto Sala, organista titolare del Duomo di Novara.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!