Imperia: tornano a casa gli studenti bloccati a Malta causa Covid, vicepresidente Liguria Piana. “Momento che aspettavamo da giorni. Spunto per riflettere su vacanze covid-free”

Attualità Imperia

I ragazzi sono atterrati in questi minuti all’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo), dopo 14 giorni di quarantena in hotel

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Torneranno nella giornata di oggi gli studenti imperiesi rimasti bloccati sull’isola di Malta, dopo che, uno di loro, l’unico non vaccinato, è risultato positivo al test anti Covid effettuato in aeroporto poco prima del volo che li avrebbe riportati a casa al termine della loro vacanza.
I ragazzi, dopo 14 giorni di quarantena in hotel, hanno preso il volo delle 11 e sono atterrati in questi minuti all’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo).

“Era un momento che aspettavamo da giorni e che seguo con particolare vicinanza, visto il mio interessamento e le ripetute interlocuzioni con il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, attivatosi immediatamente con la Farnesina. Gli interventi di Regione Liguria per risolvere la situazione si sono moltiplicati sin dall’annuncio della reattività di un ragazzo del gruppo al Covid con conseguente quarantena forzata.

Ci rassicura sapere che tornano a Imperia, lasciandosi questa disavventura alle spalle. E’ anche lo spunto per riflettere su vacanze covid-free e per rivalutare ancora una volta la bellezza dell’Italia e del nostro straordinario territorio, dalla costa all’entroterra passando per l’Alta Via dei Monti Liguri”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!