Armato di bastone, semina il panico tra i dehor a Ventimiglia: l’amarezza di residenti e lavoratori. “Situazione invivibile e pochi controlli. Abbiamo paura di uscire di casa” / Foto e video

Cronaca

Danni a dehor, vetrine e scooter parcheggiati.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Notte di follia ieri a Ventimiglia. Un uomo, armato di bastone, ha provocato numerosi danni in centro seminando il panico tra i presenti.

Armato di bastone distrugge dehor e scooter parcheggiati

Nel dettaglio, da come si evince dalla testimonianza dei residenti della zona, nella serata di ieri, all’angolo tra Corso Genova e via Scalo Merci, un uomo avrebbe colpito a bastonate alcuni scooter parcheggiati, facendoli cadere anche a terra, e un cestino dei rifiuti.

L’uomo si sarebbe poi spostato in via Hanbury, dove avrebbe danneggiato alcuni dehor dei locali, tra lo sbigottimento dei presenti.

“Il video lo ha realizzato il mio fidanzato verso le 23.40 di ieri sera – racconta una 23enne a ImperiaPost – lui era a casa e quando ha sentito forti rumori si è affacciato alla finestra vedendo quello che stava succedendo. Mi ha inviato il video mentre io ero al lavoro in un ristorante in via Hanbury, per avvertirmi di fare attenzione perchè probabilmente si sarebbe spostato verso di noi.

Così è stato – continua – dopo poco abbiamo sentito un forte botto e siamo usciti dal locale per vedere cosa fosse successo. Quell’uomo aveva appena tirato le sedie contro le vetrine di un altro locale, spaccando il vetro.

Ci siamo molto spaventati, molti clienti sono andati via.

Dopo tutto ciò sono arrivate le forze dell’ordine, ma l’uomo è riuscito a scappare. Non so se poi alla fine è stato rintracciato.

Gli episodi di questo tipo sono all’ordine del giorno – conclude – ma così esageratamente non mi era mai capitato. A Ventimiglia la situazione è diventata invivibile per tutti. Abbiamo paura ad uscire la sera per il tragitto lavoro-casa figuriamoci uscire per una passeggiata”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!