Covid, Liguria: vaccini, dal 20 aprile al via somministrazione quarta dose a over 80 e ospiti Rsa. “Importante protezione alle fasce più fragili”

Coronavirus Provincia

“Martedì 19 aprile apriremo le prenotazioni per la quarta dose di vaccino anti covid ai liguri over80 e alle persone con più di 60 anni con elevata fragilità (secondo le indicazioni ministeriali), con le somministrazioni già a partire dal giorno successivo, mercoledì 20 aprile. Contestualmente sarà avviata anche la vaccinazione con la quarta dose anche agli ospiti anziani delle Rsa”. Lo comunica il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti, a seguito del via libera di Ema e Aifa.

Covid, Liguria: vaccini, dal 20 aprile al via somministrazione quarta dose

La platea di liguri interessati alla quarta dose, in quanto già vaccinati con la dose booster, è di 131.825 ultra ottantenni e di circa 46mila over60 con elevata fragilità, secondo quanto riportato nella circolare ministeriale: queste persone potranno prenotare la quarta dose attraverso i consueti canali, quali il portale prenotovaccino.regione.liguria.it, gli sportelli Cup, il numero verde e anche le farmacie abilitate al servizio Cup.

Come previsto dal piano nazionale, siamo pronti a partire – aggiunge Toti – per dare ulteriore impulso alla campagna vaccinale offrendo una ulteriore e importante protezione alle fasce più fragili della popolazione che, per età o per patologie pregresse, pur avendo fatto la dose booster, sono comunque maggiormente esposte al rischio di ospedalizzazione e complicanze in caso di contagio. Se c’è una cosa che abbiamo imparato, è che il vaccino è l’unico rimedio efficace contro questo virus e che il Covid non va mai sottovalutato. Per questo – conclude Toti – è bene che coloro che rientrano nelle categorie previste procedano anche con la quarta dose di vaccino”.