Tangenti Imperia: al via l’interrogatorio di Luigino Dellerba. “Puntiamo a tornare liberi e a spiegare la nostra versione”/Foto e Video

Attualità Imperia

È iniziato questa mattina, poco dopo le 11, in Tribunale a Imperia, l’interrogatorio di Luigino Dellerba, ex Sindaco di Aurigo e ex consigliere provinciale, arrestato il 30 maggio scorso con l’accusa di corruzione per due presunte tangenti ricevute dall’imprenditore Vincenzo Speranza, titolare della Edilcantieri, e dal fratello Gaetano, suo collaboratore, per l’agevolazione nell’assegnazione diretta di alcuni appalti pubblici “sottosoglia”.

Imperia: corruzione, oggi l’interrogatorio di Luigino Dellerba

Dellerba, difeso dagli avvocati Carlo Fossati e Simona Costantini, è arrivato in Tribunale accompagnato dalla Polizia Penitenziaria. È apparso piuttosto provato dal carcere.

L’interrogatorio di Dellerba arriva a un giorno di distanza da quello, fiume, dei due fratelli Speranza, durante in totale 14 ore.

“Aspettiamo ci facciano costruire l’intera vicenda. Sarà un interrogatorio lungo, non credo quanto quello dei fratelli Speranza. Puntiamo a tornare liberi e a riuscire a spiegare la nostra versione”.