Imperia: Comune dichiara guerra a chi “brucia” il semaforo rosso, al via installazione rilevatori agli incroci. Ecco dove

Attualità Imperia

Al via l’installazione dei rilevatori per stanare chi “brucia” il semaforo rosso. A partire da lunedì 3 ottobre, inizieranno i lavori presso l’incrocio tra l’Argine Sinistro e il ponte sottostante il viadotto ferroviario, a cui seguiranno gli impianti semaforici tra viale Matteotti e piazza della Vittoria, tra viale Matteotti e via Trento e tra Corso Garibaldi e via Pirinoli.

Il Comune aveva già noleggiato altre due sistemi di rilevamento nel settembre 2021, uno dei quali è attualmente attivo presso il semaforo sull’Aurelia, all’incrocio con via Poggi.

A occuparsi dell’installazione sarà la ditta Blindo Office Energy Sr. Per garantire la sicurezza durante le operazioni, è stata emessa un’ordinanza che disciplina la viabilità.

Ecco l’ordinanza:

Il giorno 3 ottobre 2022 dalle ore 8,00 fino al termine dell’intervento:

VIA ARGINE SINISTRO GOFFREDO ALTERISIO
1) In prossimità dell’intersezione con il viadotto ferroviario, durante l’esecuzione dell’intervento sarà effettuato un restringimento della corsia di marcia con direttrice mare – monte.

Con decorrenza dalle ore 8,00 del giorno 4 ottobre sino alle ore 18,00 del giorno 6 ottobre 2022:

VIALE GIACOMO MATTEOTTI
2) Di fronte al civico 157 e di fronte a piazza della Vittoria sugli stalli di sosta lato mare, per un tratto di metri 10 circa, divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli ad esclusione di quelli inerente il cantiere.

Con decorrenza dalle ore 8,00 del giorno 5 ottobre sino alle ore 18,00 del giorno 6 ottobre 2022:

VIALE GIACOMO MATTEOTTI
3) In prossimità dell’intersezione con via Trento durante durante l’esecuzione dell’intervento sarà effettuato un restringimento della corsia di marcia con direttrice levante – ponente.

Dalle ore 8,00 alle ore 18,00 dei giorni 7 e 10 ottobre 2022:

CORSO GIUSEPPE GARIBALDI
4) In corrispondenza del civico 19 e fronte civico 34, sul lato mare della strada, per un tratto di metri 10 circa divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli ad esclusione di quelli inerente il cantiere.