22 Maggio 2024 17:28

Cerca
Close this search box.

22 Maggio 2024 17:28

Imperia: multe, nel 2023 il Comune prevede guadagni per 2 milioni e 200 mila euro. Incassi triplicati dal 2018

In breve: Si tratta di una previsione di incasso che dal 2018 ad oggi è cresciuta di quasi un terzo. Si è passati, infatti, dai 900 mila euro del 2018 a ai 2 milioni e 200 mila euro del 2023.

Due milioni e 200 mila euro. E’ questa la cifra che l’amministrazione comunale conta di incassare nel 2023 tra sanzioni per violazione del codice della strada e ruoli esattoriali.

Multe: nel 2023 il Comune di Imperia prevede guadagni per oltre 2 milioni di euro

Lo ha stabilito la Giunta Comunale lo scorso 19 novembre. Si tratta di una previsione di incasso che dal 2018 ad oggi è cresciuta di quasi un terzo. Si è passati, infatti, dai 900 mila euro del 2018 a ai 2 milioni e 200 mila euro del 2023.

Decisiva, per l’aumento delle sanzioni, l’installazione dei varchi elettronici, per scovare i veicoli senza assicurazione e collaudo (l’utilizzo da remoto, h24, è stato poi ritenuto illegittimo dalla Prefettura),e dell’autovelox sull’Aurelia, all’incrocio di Poggi (ritenuto illeggittimo, in quanto non omologato, dal giudice di pace). Un dato destinato a crescere ulteriormente con l’installazione dei rilevatori del passaggio con il rosso ai semafori, e di nuovi autovelox, già annunciati dal Sindaco Claudio Scajola.

Ecco le previsioni di incasso degli ultimi anni

2018 – 900 mila euro

2019 – Un milione di euro

2020 – ?

2021 – 1 milione e 200 mila euro

2022 – 1 milione e 900 mila euro

2023 – 2 milioni e 200 mila euro

Imperia: incassi multe, ecco come verranno reimpiegati

Dei 2 milioni e 200 mila euro, la metà, 1 milione e 100 mila euro, verrà destinata, come previsto dalla legge, per varie finalità, tutte legate a viabilità e sicurezza stradale.

  • segnaletica verticale e luminosa 15,90 %
  • segnaletica orizzontale 9,09 %
  • Rifacimento asfalti e barriere stradali 10.05 %
  • Spese per acquisti vari e beni strumentali nonché per manutenzioni varie, servizi e funzionamento mezzi finalizzati all’attività per l’espletamento dei servizi di polizia stradale 31.54 %
  • Capitolo assegnato al settore personale 4.64% – 1,25%
  • Spese per acquisto telecamere e funzionamento videosorveglianza cittadina 17.63%
  • Cifra fissa (valutata sul numero degli agenti in servizio e assumendi pari a 41 unità più gli stagionali) 4.45%

Condividi questo articolo: