17 Aprile 2024 14:03

Cerca
Close this search box.

17 Aprile 2024 14:03

Pornassio: Sindaco Adolfo scrive a Prefetto e Anas. “Stop ai tir sulla SS28. Gravissime condizioni di pericolosità”

In breve: "Ho evidenziato ad Anas come sia indispensabile che, con la massima urgenza e decisione, venga interdetto il transito a tali mezzi, quanto meno nel territorio del Comune di Pornassio".

Il Sindaco di Pornassio On. Vittorio Adolfo ha inviato una lettera al Prefetto di Imperia Valerio Massimo Romeo e all’Anas, per richiamare ancora una volta l’attenzione sulla pericolosa situazione che si registra lungo il tracciato della Statale 28 a causa del passaggio di mezzi pesanti.

Pornassio: stop ai tir sulla Statale 28, Sindaco Adolfo scrive a Prefetto e Anas

Sottolinea il Sindaco Adolfo: “Ho ritenuto mio dovere, soprattutto a tutela della pubblica incolumità e della sicurezza dei cittadini e degli utenti della strada, portare nuovamente all’attenzione di Anas le gravissime condizioni di pericolosità in cui versa la SS28, in conseguenza del consistente transito di autoarticolati. Un transito, fra l’altro, non motivato da specifiche esigenze di traffici merci, ma legato alla scelta degli autotrasportatori, nella quasi totalità stranieri, di evitare l’utilizzo dell’autostrada per risparmiare i relativi costi, incuranti dei rischi a cui sottopongono sé stessi e gli altri utenti della strada.

Il transito di questi mezzi pesanti nel tratto di SS28 che interessa il Comune di Pornassio, ha già provocato numerosi incidenti, con il blocco della circolazione, a volte anche per ore. Per questi mezzi infatti è praticamente impossibile affrontare alcune curve senza invadere la corsia opposta di marcia e spesso finiscono con le ruote nelle cunette, ove rimangono incastrati. Solo la buona sorte, sino ad ora, ha evitato che tali incidenti avessero conseguenze mortali, ma è evidente come non si possa mantenere in essere una situazione, nota a tutti, di continuo e grave pericolo per la pubblica incolumità”.

Conclude il Sindaco di Pornassio: “Per questo ho evidenziato ad Anas come sia indispensabile che, con la massima urgenza e decisione, venga interdetto il transito a tali mezzi, quanto meno nel territorio del Comune di Pornassio. Come noto, la soluzione delle criticità segnalate è la realizzazione della variante Armo-Cantarana; variante peraltro ferma dal 2005, ossia da quanto il sottoscritto, all’epoca Assessore alle Infrastrubtture e Trasporti della Regione Liguria, lasciò tale variante quale indicazione di tracciato preliminare. Ho chiesto quindi ad Anas un incontro urgente per conoscere le loro determinazioni, sottolineando come l’ormai iniziata stabgione turistica stia comportando, come tutti gli anni, un esponenziale aumento del traffico, con il corrispondente aumento del rischio di gravi incidenti.

Ho inviato un’analoga lettera al Prefetto della Provincia di Imperia Valerio Massimo Romeo, per chiedere un incontro per approfondire il tema e il suo autorevole intervento al fine di risolvere questa situazione”.

Condividi questo articolo: