23 Maggio 2024 11:39

Cerca
Close this search box.

23 Maggio 2024 11:39

Imperia: Villa Galeazza (Isah), terminati gli interrogatori. La difesa degli indagati: “Nessuna violenza sui disabili, solo manovre di contenimento”

In breve: Sono terminati nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 18 aprile, gli interrogatori degli 8 operatori sanitari indagati nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte violenze commesse in danno degli ospiti disabili di Villa Galeazza.

Sono terminati nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 18 aprile, gli interrogatori di 7 degli 8 operatori sanitari indagati nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte violenze commesse in danno degli ospiti disabili di Villa Galeazza, struttura di proprietà della Fondazione Isah e gestita, per quel che concerne il personale, dalla Cooperativa Jobel.

Imperia: violenze sui disabili a Villa Galeazza, gli indagati si difendono

Gli 8 indagati, Kristina Jordanova, 48 anni, Giuseppe Martucci, 33 anni, Ferruccio Trucco, 55 anni, Stefania Languasco, 47 anni, Michele Noto, 32 anni, July Magaly Bernardo Perez, 49 anni, Fiorella Marvaldi, 46 anni, e Giuseppe Graziano, 28 anni, sono accusati di abuso dei mezzi di correzione, con le aggravanti dell’aver commesso il fatto in danno di persone disabili e ricoverate all’interno di struttura sociosanitaria. Nel mirino spintonamenti, tirate di capelli, schiaffi e colpi sulla testa ripresi dalle telecamere di videosorveglianza installate all’interno della struttura.

Nel corso degli interrogatori, condotti dal Pubblico Ministero Enrico Cinnella Della Porta, gli operatori hanno fornito la propria versione dei fatti, ovvero che quelle contestate non sono violenze, ma manovre di contenimento di pazienti, alcuni dei quali con patologie di natura psichiatrica. Gli indagati sono difesi dagli avvocati Katia La Corte, Simona Urso, Elena Pezzetta e Carlo Fossati.

Terminati gli interrogatori, ora il Pubblico Ministero dovrà decidere se optare per la richiesta di rinvio a giudizio o se per l’archiviazione. 

 

 

Condividi questo articolo: