IMPERIA. SITUAZIONE CARCERI. LA UILPA PENITENZIARI LANCIA L’ALLARME:”DI NOTTE CI SONO PIÙ DETENUTI CHE POLIZIOTTI. A RISCHIO LA SICUREZZA.”

Home Imperia

carcere-carceri-penitenziario-imperia_474823

IMPERIA. Fabio Pagani, Segretario Regionale della UILPA Penitenziari, lancia nuovamente l’allarme e presenta la drammaticità e la realtà del carcere di Imperia.  

Continuano oramai a non interessare più a nessuno le condizioni dell’Istituto Imperiese , soprattutto durante le ore notturne, proprio alle 3 di ieri sono entrati nel carcere di Imperia 4 arrestati  e pensare che a vigilare l’intero istituto erano appena quattro poliziotti penitenziari“.
Racconta Pagani: “L’Istituto continua a vivere la piena emergenza, ora basta il sindacalista della UIL PEN dopo aver ottenuto impegno da parte del Provveditore Regione Liguria, in merito al Sovraffollamento dell’Istituto, Imperia non conterà più di 80 detenuti al massimo, soglia fissata dallo stesso Provveditore – rilancia l’ obiettivo della UIL , cioè impedire ingresso dei detenuti nelle ore notturne di notte il Carcere dovrà restare chiuso se non sarà così  sarà protesta – non è possibile che il personale di Polizia Penitenziaria di IMPERIA resti abbandonato dalla sua stessa Amministrazione – si spera che Comandante e Direttore dell’Istituto, che non sembrano preoccuparsi minimamente del problema, abbiamo compreso chiaramente la pericolosità e i forti rischi che l’istituto corre in quelle ore , soprattutto in termini di sicurezza, perché a rischio è la sicurezza sociale è giunto il momento che le Istituzioni, in Primis l’Amministrazione Penitenziaria si assuma le responsabilità , prima che sia troppo tardi  – afferma Pagani-non si comprende per quale motivo l’Amministrazione si ostini a non voler decidere e comunicare alle altre Forze di Polizia e chi di dovere che la Casa Circondariale di Imperia è chiusa nelle ore notturne , perché a rischio la sicurezza dell’istituto e sociale