IMPERIA. MARCO SCAJOLA DENUNCIA SITUAZIONE GRAVE DELLA SANITÀ NELL’IMPERIESE:”DUBITIAMO SULLA REALE VOLONTÀ DI REALIZZARE L’OSPEDALE UNICO”

Home Politica

Marco Scajola
IMPERIA. Il Consigliere Regionale Marco Scajola interviene sulla situazione della Sanità in Provincia di Imperia.

Stiamo assistendo, e le denunce di tanti utenti e di tanti amministratori locali ne sono una chiara conferma, allo smantellamento lento ma costante dei principali servizi ospedalieri della Provincia di Imperia.

Ad esempio per quanto concerne il Pronto Soccorso l’Ospedale di Bordighera essendo stato declassato non può garantir ai tanti cittadini dell’estremo ponente ligure quel necessario servizio di assistenza che oltre a mettere a rischio l’incolumità degli stessi cittadini sta creando difficoltà di sovraffollamento nei due Pronto Soccorso di Sanremo ed Imperia. Anche altri reparti ospedalieri presenti ad Imperia e Sanremo sono ogni giorno a rischio e vivono nell’incertezza di essere ridimensionati o addirittura soppressi.

La Regione Liguria giustifica queste politiche con la spending review affermando che tutto ciò viene fatto nell’ottica del Nuovo Ospedale che dovrebbe sorgere a Taggia. In questo senso ribadiamo la nostra totale volontà di vedere anche in Provincia di Imperia la realizzazione di un nuovo grande plesso ospedaliero come oramai presente già in tutte le altre province liguri.

Tuttavia gli atti che vengono compiuti sia dalla Regione che dal Comune di Taggia ci fanno dubitare sulla reale volontà di realizzarlo per diverse ragioni: la prima è che la Giunta non ha messo a Bilancio soldi per finanziarlo, la seconda è che la scelta di costruirlo non più nella zona dove lo si era originariamente pensato, con spazi ampi e di scarso impatto per la collettività, ma di spostarlo più a sud creando disagi e lungaggini amministrative sia la conferma della volontà di perdere tempo perchè in realtà non c’è la volontà politica di realizzare questo nuovo ospedale nella provincia di Imperia”. Così dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Marco Scajola che denuncia la grave situazione della Sanità nel Ponente ligure.
Continua l’esponente di Forza Italia: “Quello che però fortemente preoccupa è che comunque è in corso l’indebolimento se non lo smantellamento dei migliori servizi che i tre ospedali esistenti possono dare ai cittadini della Provincia di Imperia. La situazione è quindi intollerabile, la nostra sanità è perseguitata e ripetutamente colpita e danneggiata da azioni politiche volte a favorire altri territori della Liguria. Ne è una prova certa e concreta il fatto che una provincia come quella della Spezia che ha il medesimo numero di abitati della nostra provincia abbia un trattamento economico da parte della Giunta regionale nettamente migliore con circa 40 milioni di Euro in più rispetto a quelli che vengono erogati alla nostra Azienda Sanitaria”.

Il Governo nazionale – spiega il consigliere regionale di Forza Italia – ha chiesto a tutte le Regioni di comunicare entro la fine dell’anno quale sarà il Piano di riorganizzazione degli ospedali sul territorio. Mi risulta che la Regione Liguria su questo tema si ferma e ciò dimostra che sulla Sanità non vi è programmazione, progettualità, organizzazione e che le decisioni si basano su improvvisazioni del momento legate più ad interessi politici che alla reale volontà di creare una Sanità efficiente come avviene in altre Regioni del Nord Italia.

Non è concepibile che ciò avvenga in un momento di crisi economica i fondi dovrebbero essere ripartiti con maggior attenzione e rispetto verso tutti i territori, lasciando gli interessi politici fuori da decisioni che gravano sulla pelle e sulla sicurezza di tutti i cittadini”, conclude Marco Scajola.